Pausa al processo Amber Heard: Depp a sorpresa sul palco del concerto di Jeff Beck in UK

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

Fresco di processo per diffamazione (che lo ha reso massimo protagonista dei tabloid in queste settimane), l’attore ha fatto un'apparizione a sorpresa domenica 29 maggio a Sheffield, in Inghilterra, durante il concerto di Jeff Beck. Il divo infatti non è soltanto un attore ma è anche un dotato chitarrista. Si è unito a Beck sul palco per eseguire con lui la loro canzone del 2020, ossia "Isolation” (remake del successo di John Lennon del 1970). Hanno suonato anche cover di Marvin Gaye e Jimi Hendrix

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Johnny Depp è apparso a sorpresa domenica 29 maggio sul palco del concerto di Jeff Beck a Sheffield, in Inghilterra.

Fresco di processo per diffamazione (che l’ha reso protagonista dei tabloid in queste settimane), l’attore ha stupito tutti sbucando sul palco del leggendario chitarrista e cantante britannico, grande amico di Depp nonché suo collaboratore.

Il divo di “Pirati dei Caraibi” infatti non è soltanto un attore ma è anche un dotato chitarrista. Si è unito a Beck eseguire con lui la loro canzone del 2020 "Isolation”, remake del successo di John Lennon del 1970.

Hanno suonato anche altre due cover, una di Marvin Gaye e una di Jimi Hendrix (rispettivamente "What's Going On" e "Little Wing”).

Lo testimoniano diversi video emersi online, in cui si vedono (e si ascoltano) Jeff Beck e Johnny Depp assieme a fare faville sul palco.
Oltre alla sua carriera cinematografica, Depp è un chitarrista rinomato, membro della band Hollywood Vampires (in cui suona con Alice Cooper e Joe Perry).

Il duetto tra Depp e Beck che rifanno “Isolation” era stato registrato nel 2019 e un anno dopo, nell’aprile 2020, è stato presentato al pubblico. Una data non casuale, come i diretti interessati avevano dichiarato allora: "Abbiamo deciso che adesso è il momento giusto per farvelo ascoltare". “Isolation” parla di solitudine, paura, difficoltà, riferendosi ai sentimenti provati da Lennon alla fine della sua "storia d'amore" con i Beatles ma che rappresenta in maniera incredibilmente convincente i sentimenti di tutto il mondo provati in pandemia.

“Non ci aspettavamo di pubblicarlo così presto, ma dati i tempi duri e la reale 'isolation' che stanno affrontando le persone in questo momento arduo, abbiamo deciso che adesso sarebbe stato il momento giusto per farvelo ascoltare. Ascolterete di più di me e Johnny tra un po', ma nel frattempo speriamo che troviate conforto e solidarietà in questa nostra take del classico di Lennon”, ha scritto Jeff Beck il 16 aprile 2020, condividendo su Instagram un video in cui si sente “Isolation” fatta da lui e l’amico.

Potete ascoltare “Isolation” fatta da Jeff Beck e Johnny Depp nel post di Instagram che trovate in fondo a questo articolo.

Un cameo musicale a due giorni dalle arringhe finali

approfondimento

Kate Moss testimonierà nel processo di Johnny Depp e Amber Heard

Questo cameo musicale arriva a due giorni dalle arringhe finali degli avvocati di Johnny Depp e di Amber Heard. I rispettivi legali sono stati dietro le quinte del processo per diffamazione che l'attore ha intentato contro la sua ex moglie, un processo in cui i massimi protagonisti sono proprio gli imputati.  

Questo processo - enormemente pubblicizzato - si è concluso venerdì 27 maggio. Con “concluso” intendiamo la parte attiva di deposizioni e arringhe legali, poiché la sentenza deve ancora arrivare: le deliberazioni della giuria proseguiranno infatti anche questa settimana.

Il processo

approfondimento

Aquaman and the Lost Kingdom, Amber Heard: "Mio ruolo ridimensionato"

L'avvistamento di Johnny Depp sul palco di Jeff Beck arriva quindi ad appena quarantott'ore dalla conclusione della presentazione delle argomentazioni degli avvocati nel caso di diffamazione da 50 milioni di dollari contro Amber Heard.

Depp ha citato in giudizio la sua ex moglie per un editoriale che lei ha scritto per il Washington Post nel dicembre 2018. In quell'articolo il divo non veniva nominato ma la sua ex moglie diceva di essere vittima di violenza domestica. Johnny Depp ha affermato che quell'editoriale gli è costato la carriera, e adesso sta tentando di dimostrare che quanto detto da Heard non è vero.

Sebbene lei non abbia mai menzionato l’ex, omettendone il nome, la causa afferma che tutto "dipende dalla premessa centrale che la signora Heard era una vittima di abusi domestici e che il signor Depp ha perpetrato violenza domestica contro di lei".

Johnny Depp nega categoricamente di aver mai abusato della moglie. Il processo si è tenuto a Fairfax, in Virginia. È cominciato l'11 aprile e sta volgendo al termine: venerdì 27 maggio si sono tenute le arringhe finali dei rispettivi avvocati delle parti coinvolte e questa settimana il processo proseguirà con le deliberazioni della giuria.

Una pausa “rock” alla vicenda processuale

approfondimento

Depp-Heard, la giuria tornerà a riunirsi martedì prossimo

In attesa del verdetto finale, Johnny Depp ha voluto concedersi una pausa per svagarsi. E per lui, come ben sanno i suoi fan, non c’è svago migliore del rock!

Come è stato notato da Virgin Radio, “sul palco il rocker e attore è apparso sereno, sorridente e completamente in armonia con il resto della band, il tutto sottolineato da una bella performance alla chitarra e davanti al microfono”.

Di seguito potete ascoltare “Isolation” fatta da Jeff Beck e Johnny Depp, condivisa da Beck su Instagram il 16 aprile 2020 (in piena pandemia).

Spettacolo: Per te