Brooklyn Beckham e Nicola Peltz, tutto sulle nozze: location, abiti, testimoni e invitati

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

Il fatidico sì più atteso delle ultime ore, previsto per il 9 aprile a Palm Beach, sarà coronato da una cerimonia che costa la bellezza di circa 3 milioni di sterline. Dagli invitati al vestito della sposa, ecco tutto quello che si sa delle nozze più straordinarie del 2022

Tra poche ore Brooklyn Beckham, figlio 23enne di David e Victoria, sposerà la sua amatissima fidanzata, Nicola Peltz, 27 anni, professione modella e attrice.

Si tratta del matrimonio più atteso non solo degli ultimi giorni ma forse anche di tutto il 2022. È previsto per il 9 aprile a Palm Beach e sarà coronato da tanto amore, d’accordo, ma anche da una cerimonia che costa la bellezza di circa 3 milioni di sterline.
Nozze che sembrano di stampo reale. E tra gli invitati, a proposito di Royal, saranno presenti anche Harry e Meghan, cari amici dei futuri sposi.

Ricordiamo che l'amore tra Beckham Junior e Nicola Peltz è sbocciato immediatamente, portando i due a decidere di sposarsi soltanto nove mesi dopo il primo bacio. Benché quell’arco di tempo, nove mesi, faccia subito pensare a qualcos'altro, per quanto ne sappiamo, non c'è nessuna cicogna per adesso è in vista. Ecco tutto quello che si sa fino a ora delle nozze più esclusive, chic e fuori dal comune del 2022.

La location

Il matrimonio si terrà il 9 aprile. La cerimonia verrà celebrata secondo il rito ebraico a Palm Beach. La scelta è ricaduta non a caso su questa meravigliosa spiaggia della Florida che si affaccia sull'Atlantico. Proprio qui, infatti, sorge la lussuosa villa dei genitori della sposa. Un'abitazione che si stima abbia un valore di circa 93 milioni di euro…
Nelle scorse ore la famiglia Beckham al completo è arrivata con un jet privato negli Stati Uniti, partita dalla patria: la Gran Bretagna.

I testimoni

approfondimento

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz, il matrimonio dell'anno si avvicina

Per ora si sa soltanto chi saranno i testimoni di Brooklyn Beckham. I suoi fratelli più giovani, Romeo e Cruz, faranno da testimoni. La sorella Harper farà invece da damigella d'onore. Per quanto riguarda la sposa, sarà la nonna materna a farle da damigella.

Il vestito della sposa

Benché la tradizione voglia che sia la futura suocera a comprare l'abito della sposa e benché in questo caso la futura suocera sia una delle stiliste più famose del mondo, Nicola Peltz non ha optato per un abito di Victoria Beckham…

Ha preferito farsi consigliare da Leslie Fremar, la celebre stylist a cui si affidano spesso e volentieri Demi Moore e Charlize Theron. Costei l’avrebbe indirizzata su Valentino. La coppia di futuri sposi infatti è stata avvistata più volte presso la sede romana della Maison. E di recente Nicola ha confermato le voci, dichiarando che il suo vestito è stato disegnato da Pierpaolo Piccioli.

L’abito del suocero (David Beckham)

Sappiamo qual è il vestito che indosserà David Beckham, futuro suocero di Nicola. Non è stato troppo difficile scoprirlo, dato che l'ex calciatore ha condiviso una foto su Instagram in cui l’ha mostrato a tutti i follower. David è andato a sceglierlo insieme a suo padre, Ted Beckham, e assieme a suo suocero, il papà di Victoria: Anthony Adams. Per adesso non sappiamo nulla circa l'abito che indosserà la suocera, l’ex Spice Posh… Ne vedremo delle belle, sicuramente.

Gli invitati

approfondimento

Spice Girls, reunion al matrimonio di Brooklyn Beckham e Nicola Peltz

Questo matrimonio avrà forse la parata di Vip più lunga della storia dei fiori d'arancio. Ci saranno le Spice Girls al completo, le ex colleghe di mamma Victoria (mamma per Brooklyn ma, chissà, magari dopo il fatidico sì la chiamerà mamma anche Nicola Peltz, come era usanza un tempo).

Pare inoltre che la girl band più famosa degli anni Novanta intratterrà gli ospiti esibendosi.
Non mancheranno all'appello le sorelle top model Gigi e Bella Hadid e nemmeno lo chef Gordon Ramsay, uno dei migliori amici di David Beckham.
Purtroppo non potrà esserci Elton John, il padrino di Brooklyn. La popstar è impegnata nel tour Yellow Brick Road e proprio il 9 aprile è prevista la sua esibizione presso la Rupp Arena di Lexington, in Kentucky. Ci sarà però l'altro suo padrino, ossia Dave Gardner, il best friend di papà David nonché suo agente quando faceva il calciatore.
Presenzierà anche Snoop Dog, a cui spetterà l'onore e l'onere di fare ballare tutti gli ospiti.
Eva Longoria, il figlio di Madonna e del regista Guy Richie, Rocco, l’ex calciatore Phil Neville… Forse faremmo prima a dire chi è che mancherà dello star system anziché elencare chi ci sarà.

Presenti anche il principe Harry e Meghan Markle

approfondimento

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz sposi in aprile con abiti di Valentino

Di certo tra gli invitati più blasonati, sia dentro sia fuori di metafora, ci sono quelli royal. Il principe Harry e Meghan Markle sono cari amici della coppia e arriveranno nelle prossime ore.

La scelta di partecipare al matrimonio di Brooklyn Beckham e Nicola Peltz ha fatto storcere il naso alla famiglia reale e a gran parte dei sudditi della Regina. Benché ormai ogni cosa che dicono/fanno/pensano Harry e Meghan faccia storcere il naso alla nonna di lui e a tutti i suoi sudditi, stavolta un po' di ragione ce l'avrebbero anche… Non è tanto la presenza a questo matrimonio che lascia basiti quanto semmai la decisione di non spostarsi per assistere alla commemorazione del 29 marzo del principe Filippo, il nonno a cui Harry era molto legato. I rapporti già molto tesi tra i duchi di Sussex e la famiglia reale non ne hanno giovato, specialmente quando è stata diffusa la notizia che Harry il 16 aprile si recherà in Olanda per partecipare agli Invictus Games. Anche la sua partecipazione al matrimonio Beckham-Peltz è stata recepita come una mancanza di rispetto nei confronti del nonno e della famiglia intera, dato che hanno preferito questi eventi mondani invece della commemorazione del principe Filippo.

L’accordo prematrimoniale

approfondimento

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz comprano una villa a Beverly Hills

Ormai l'accordo prematrimoniale è la conditio sine qua non delle nozze dei vip. Senza di quello, arriva Don Abbondio a gridare “Questo matrimonio non s'ha da fare”, insomma.

Scherzi a parte, quando coinvolto non c'è soltanto l'amore ma anche un patrimonio a più zeri dei cerchi olimpici, l'accordo prematrimoniale è la scelta cui optano molti.
In questo caso non c'è un solo patrimonio enorme ma ben due. Per lui si parla di circa 380 milioni di sterline mentre per lei di ben 1,3 miliardi. Come riporta il Daily Mail, la coppia avrebbe quindi già firmato un accordo prematrimoniale assai rigido.

Spettacolo: Per te