Scala, contagi nel corpo di ballo: "La Bayadère" slitta al 21 dicembre

Spettacolo
epa09627471 A handout photo made available by the press office of the Teatro ala Scala shows an interior view of the 'Teatro alla Scala' Opera house decorated with the floral decorations created by Italian designer Giorgio Armani (not pictured) on the occasion of the inauguration of the opera season, in Milan, Italy, 07 December 2021. The famous opera house will open its 2021/22 season on 07 December evening with a new production of Giuseppe Verdi's opera 'Macbeth' performed by the Teatro alla Scala Orchestra and Chorus led by Conductor Riccardo Chailly.  EPA/STEFANO GUINDANI / HANDOUT MANDATORY CREDIT: TEATRO ALLA SCALA HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES/NO ARCHIVES

L'inaugurazione della stagione della danza, prevista per il 15 dicembre, è stata rinviata a causa dei casi di contagio, 14 in tutto, riscontrati tra i danzatori e il personale impiegato nella messa in scena del celebre balletto

Slitta al 21 dicembre l'inaugurazione della stagione di danza al Teatro alla Scala prevista per il 15 dicembre con "La Bayadère". Lo comunica il Piermarini con una nota. 

"A seguito di alcuni casi di positività al Covid-19 riscontrati nell’ambito della produzione del balletto La Bayadère e dei conseguenti provvedimenti di quarantena per i loro contatti, la Direzione del Teatro alla Scala ha ritenuto, d’accordo con le autorità sanitarie, di posporre le rappresentazioni del titolo a partire da martedì 21 dicembre. L’anteprima UNDER30 originariamente programmata per il 14 dicembre avrà luogo lunedì 20 dicembre alle ore 14.30. Le rappresentazioni del 15 e 17 dicembre saranno riprese rispettivamente nei giorni 12 e 13 gennaio, sempre alle ore 20. Le altre recite restano invariate". 

I contagi 

Dopo gli ultimi tamponi effettuati, è infatti salito a 14, secondo quanto trapelato, il numero delle persone positive tra il corpo di ballo e il personale coinvolto nella produzione risultati positivi al Covid. Ats ha disposto la quarantena per il restante personale coinvolto che ha avuto contatti con loro. 

 

Il balletto

"La Bayadère" dunque slitterà. 

Una produzione tanto attesa che segna la ripartenza anche della stagione del Balletto, dopo il "Macbeth" di Giuseppe Verdi con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Davide Livermore che ha inaugurato il 7 dicembre quella della lirica. 

Per vedere il capolavoro di fine Ottocento sul palco del Piermarini, che sarà presentato nella versione creata da Rudolf Nureyev (mai portata in scena da nessuna compagnia se non dall'Opéra di Parigi) con un nuovissimo allestimento firmato da Luisa Spinatelli, bisognerà dunque aspettare il 21 dicembre. 

 

 

Spettacolo: Per te