Festa del Ringraziamento, Rooney Mara e Joaquin Phoenix invitano ad adottare un tacchino

Spettacolo
Immagine tratta dal profilo Instagram di @farmsanctuary
rooney mara cover ig

In occasione del Thanksgiving day, i due attori hanno chiesto di salvare gli animali che, tradizionalmente, vengono cucinati in questa ricorrenza

Rooney Mara e Joaquin Phoenix hanno proposto una cena del Ringraziamento alternativa. Cioè senza tacchino, tradizionale piatto della ricorrenza.

Rooney Mara e Joaquin Phoenix, il loro Ringraziamento

approfondimento

Rooney Mara, Joaquin Phoenix e Billie Eilish: burger veg ai senzatetto

Il tacchino ripieno è il piatto tipico del Thanksgiving day, solitamente accompagnato da patate dolci, salsa di mirtilli e torta di zucca. Secondo Rooney Mara e Joaquin Phoenix, attori e compagni nella vita, è possibile festeggiare e allo stesso tempo salvare i tacchini dal loro destino. La coppia ha lanciato via Instagram un appello per non portare più questo animale in tavola. Negli scatti pubblicati da Farm Sanctuary, che si occupa di difesa e cura degli animali, vediamo Rooney con in braccio un esemplare dal piumaggio bianco. “I tacchini sono animali emotivi, intelligenti e sociali. È agghiacciante che più di 68 milioni di questi esemplari vengano brutalmente macellati e mangiati solo nei mesi festivi”, hanno detto i due attori. “Adottando un tacchino attraverso il Farm Sanctuary grazie al progetto 'Adopt a Turkey' state sostenendo il salvataggio di animali catturati nella brutale industria dell’allevamento. Ma non solo: state anche protestando contro il trattamento immorale dell’agricoltura animale nei confronti dei lavoratori, e il suo ruolo dominante nell’accelerare la crisi climatica”. E poi hanno concluso: “In questo periodo di buoni sentimenti, unitevi a noi nell’adottare un tacchino. Lasciateli fuori dalle vostre ricette!”.

Rooney Mara e Joaquin Phoenix, l'impegno per l'ambiente

approfondimento

Da Joaquin Phoenix a Kate Winslet, 20 attori “fuori di testa” per un film

Joaquin Phoenix, 47 anni, è sempre stato vegano e la compagna Rooney Mara, 36, lo è diventata a sua volta recentemente. Farlo, per lei, “ è stata la cosa migliore che abbia fatto in vita mia” ha spiegato. L'attore è anche molto attivo nelle cause animaliste e ambientali. Il 20 gennaio 2020 è stato arrestato a Washington, durante la marcia per l’ambiente a cui partecipavano anche Jane Fonda e Susan Sarandon. Lo scorso novembre la coppia, che da poco ha dato il benvenuto al loro primo figlio, River, ha partecipato al Countdown Global Livestream, evento di portata internazionale per parlare di cambiamenti climatici, crisi ambientale e possibili soluzioni. “Non possiamo più ignorare il ruolo che l’agricoltura animale gioca nella distruzione del nostro pianeta” hanno dichiarato. “Viviamo nel mezzo di un’emergenza planetaria e la maggior parte delle persone non sa che il fattore principale che contribuisce all’aumento delle temperature globali è il modo in cui alimentiamo le nostre case, le nostre attività, i nostri mezzi di trasporto e i nostri corpi – ha affermato Phoenix – Ora, dovremo trasformare questi sistemi in modo massiccio, e al più presto”. Anche Rooney Mara ha detto la sua: “Tutto questo può sembrare sconvolgente, ma per noi essere vegani è una scelta privilegiata che possiamo compiere ogni giorno, più volte al giorno, e che sappiamo avrà un impatto enorme. Ci sono così tante decisioni al di fuori del nostro controllo che influenzano le nostre vite e il pianeta, ma questa è una cosa su cui tutti abbiamo il controllo e che sappiamo farà la differenza”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.