Will Smith ha perso 10 kg e ha documentato tutto su YouTube in una docuserie

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

Si intitola “The Best Shape of My Life” ed è la web serie uscita poche ore fa sulla celebre piattaforma di video in rete che vede l'attore protagonista. È stato seguito step by step in un percorso che l’ha portato a dimagrire di parecchi chili, quasi una decina. Oltre alla perdita di peso, il divo ha incominciato anche un viaggio interiore alla ricerca di se stesso

Vi ricordate di quando Will Smith ha mostrato la sua pancetta post-lockdown nel maggio 2021, dichiarando "Amo questo corpo ma voglio sentirmi meglio”?  

In molti hanno gridato al self acceptance, al fat acceptance e via dicendo, anche se i più cinici avevano fin da subito insinuato che qualcosa stesse bollendo in pentola… Non una pastasciutta, dato che nei piani dell'attore c'era in programma la perdita di parecchi chili, da documentare in una serie web per YouTube.

Infatti Will Smith ha deciso di trasformare la sua pancetta nel proverbiale grasso che cola, rendendosi il Re Mida di se stesso e tramutando in oro i suoi rotolini.

Poche ore fa, l'8 novembre 2021, è uscita sulla celebre piattaforma di video in rete la docuserie che lo vede protagonista di un percorso grazie al quale è riuscito a perdere la bellezza di 10 kg. Alcune testate riportano 20 chili ma è un dato scorretto: si tratta di 20 pounds, ossia di 20 libbre che equivalgono, per l’esattezza, a 9,07 chilogrammi.

La web serie su YouTube non parla soltanto di perdita ponderale ma racconta anche ciò che ormai se si parla di Will Smithnon si può non trovare: anche in questo suo nuovo progetto, il viaggio interiore alla ricerca di sé è tra i fini ultimi dell'interprete.


La web serie si intitola “The Best Shape of My Life” ed è un progetto YouTube originals diviso in sei parti, ciascuna delle quali arriverà direttamente sul canale personale di Will Smith.

Potete guardare il trailer ufficiale della web serie “The Best Shape of My Life” nel video che trovate in fondo a questo articolo.

La web serie

approfondimento

Will Smith sul padre violento con la madre: "Ho pensato di ucciderlo"

“The Best Shape of My Life” è stata realizzata da Lukas Kaiser (The Fresh Prince Reunion) e Dexton Deboree (Unbanned), quest’ultimo qui anche nel ruolo di regista.

La supervisione del progetto è spettata a Susanne Daniels, a capo dei contenuti originali di YouTube, affiancata da Alex Piper e da Lauren Celinski, a capo della sezione sviluppo di YouTube Originals.

Il percorso verso l'ottenimento di una forma fisica in cui Will Smith si sentisse maggiormente a proprio agio si trasforma rapidamente in un viaggio interiore. Non solo corpo in cui sentirsi meglio ma anche anima, mente, cuore. Interiorità tutta e interiora, insomma. Passateci la battuta un po' splatter...

L’attore si ritroverà a scavare nel proprio passato, tramutandosi in un vero e proprio palombaro che scende nelle zone più oscure del suo io, anche in maniera anche molto dolorosa. L'archeologia del sé che lo farà scendere negli inferi della coscienza scavando in profondità darà i suoi frutti, facendo emergere tesori inestimabili. Tutto il dolore che proverà nel rivivere momenti drammatici del suo passato diventerà un elisir di lunga catarsi.

Tanti progetti per Will Smith

approfondimento

Will Smith in copertina su EW con Venus e Serena Williams

L'uscita della docuserie web “The Best Shape of My Life” arriva in concomitanza con un'altra uscita che porta la firma di Will Smith: la sua biografia.
“Will” arriverà ugli scaffali statunitensi proprio oggi, 9 novembre, mentre l’edizione italiana, edita da Longanesi, è attesa per l’11 novembre con il titolo “Will, il potere della volontà”.

In questo libro, così come in questa web serie, il divo si apre molto, rivelando cose anche scioccanti (pochi giorni fa un estratto della biografia pubblicato da People ha raccontato che Smith avrebbe avuto pensieri omicidi nei confronti del padre, per vendicarsi a posteriori del fatto che picchiasse sua madre).

La life coach di Will Smith

approfondimento

Will Smith e la moglie Jada Pinkett Smith: "Non pratichiamo monogamia"

Sappiamo che nella vita di Will Smith ricopre un ruolo molto importante la sua life coach, Michaela Boehm.

 

Per adesso non sappiamo se tra le pagine della sua biografia ci saranno insegnamenti che ha tratto da lei ma è probabile che in questa serie web - in cui il percorso per perdere peso è affiancato da un percorso interiore per arrivare a conoscersi maggiormente - ci sia “lo zampino” della sua guida "spiritualogica", nel senso di spiritual-psicologica.

 

Anche la presentazione e il titolo stesso del libro (nell’edizione italiana, ossia “Will, il potere della volontà”) suggerirebbero la presenza della traccia di un guru o almeno di una guida che possa aiutare a percorrere una strada difficile com'è sempre qualsiasi viaggio di scoperta interiore.

 

L’attore ha parlato per la prima volta della sua life coach alla fine di settembre 2021. L’ha fatto nel corso di un’intervista rilasciata al magazine GQ in cui ha rivelato di non praticare la monogamia, di comune accordo (e di comune pratica) con la moglie Jada Pinkett Smith.

Quella rivelazione ha fatto il giro del globo, rilanciata di testata in testata e di social in social. Nell'intervista a GQ ha raccontato di quando rivelò alla life coach il sogno di avere un harem di donne, tra cui l'attrice premio Oscar Halle Berry e la ballerina Misty Copeland.

 

Assieme a lei, alla life coach Michaela Boehm, la star ha incominciato un percorso di rehab nel periodo in cui stava vivendo una profonda crisi di mezza età.

"Ne abbiamo parlato molto e abbiamo pianificato l'harem", ha confessato il protagonista di Men in Black."Era un esercizio liberatorio. All'inizio pensavo fosse una cosa orribile avere di questi pensieri (...) poi ho ripulito la mia mente e ho capito che era giusto essere me stesso. Giusto pensare che Halle fosse attraente. Non mi rendeva una persona cattiva pensare che Halle fosse bellissima, anche se sono sposato. Mentre nella mia mente, nella mia educazione cristiana, anche i miei pensieri erano peccato", ha dichiarato allora Smith.

 

Di seguito trovate il trailer ufficiale della web serie “The Best Shape of My Life”.

Spettacolo: Per te