Elton John a Capri: la polemica sulla mascherina, ma arriva una smentita

Spettacolo

Matteo Rossini

©Kika Press

Carlo Rienzi, presidente del Codacons, ha dichiarato: "Le regole valgono per tutti, e così come i cittadini campani sono obbligati ad indossare la mascherina all’aperto, lo stesso vale per vip e personaggi famosi"

Elton John è sbarcato a Capri ma la sua presenza ha scatenato una polemica, infatti stando a quanto denunciato dal Codacons la star non avrebbe utilizzato la mascherina inadempiendo alle misure di sicurezza previste per l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA). L’imprenditore Roberto Russo ha smetito quanto accaduto rispondendo al comunicato rilasciato dall’associazione.

Carlo Rienzi: “Le regole valgono per tutti”

approfondimento

Pride, 10 artisti portabandiera della comunità LGBTQ+. FOTO

 

Le immagini di Elton John sull’isola hanno fatto il giro dei social arrivando anche al Codacons che ha deciso di denunciare l’artista al Prefetto, al Comune di Capri e alla Regione Campania. Come riportato sul sito dell’associazione, le ordinanze comunali e la disposizione n. 72 della Regione Campania impongono l’obbligo di utilizzare la mascherina anche nei luoghi all’aperto fino al 4 ottobre.

 

Carlo Rienzi, presidente del Codaconds, ha dichiarato: “Le regole valgono per tutti, e così come i cittadini campani sono obbligati ad indossare la mascherina all’aperto, lo stesso vale per vip e personaggi famosi. Per tale motivo presentiamo una istanza al Prefetto di Napoli, al Comune di Capri e al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, affinché elevino nei confronti di Elton John la sanzione amministrativa prevista dalla legge, che va da 400 a 1000 euro”.

roberto russo: "Apprendo la notizia con sommo stupore"

approfondimento

Elton John paga un intervento chirurgico all'ex fidanzata

 

Roberto Russo, imprenditore nel settore del retail di lusso, ha commentato la notizia smentendo categoricamente quanto comunicato, queste le sue dichiarazioni riportate dall’ANSA: “Apprendo la notizia con sommo stupore. Elton John non ha fatto un solo passo per le strade di Capri. Il suo arrivo dal porto di Marina Grande alla terrazza del bar del Grand Hotel Quisisana, è avvenuto a mezzo di un carrello elettrico chiuso, abilitato al trasporto delle persone con difficoltà motorie. Elton John era l'unico passeggero seduto nella parte posteriore del carrello elettrico, oltre al guidatore seduto da solo sul davanti. Entrambi indossavano la mascherina. Giunti alla terrazza del bar del Quisisana, il passeggero è sceso e così come la legge prevede, ha consumato un aperitivo senza mascherina”.

 

In seguito, Roberto Russo ha aggiunto: “Essendo presente, confermo che eravamo le uniche e sole persone presenti al bar, visto che era l'ultimo giorno di apertura del Quisisana. Il ritorno in barca è avvenuto allo stesso modo e sempre con mascherine indossate. Mi auguro che il Codacons abbia in futuro cose più veritiere da segnalare”.

CODACONS: "LE IMMAGINI PARLANO CHIARO"

 

Nella serata di mercoledì 1° ottobre il Codacons ha lanciato un nuovo comunicato stampa ribadendo la propria posizione sulla questione: “È semplicemente assurdo che, di fronte a decine e decine di immagini che ritraggono Elton John a Capri senza mascherina, ci sia chi prova a difenderlo, smentendo quanto apparso su numerose testate giornalistiche”.

 

In seguito, l’associazione ha aggiunto: “Le immagini parlano chiaro: Elton John è stato immortalato in diversi scatti a Capri dove appare in luoghi pubblici senza la mascherina sul viso. Non sta certo a noi dire cosa abbia fatto nel suo tempo trascorso sull’isola, e se abbia indossato la mascherina durante gli spostamenti a Capri, ma negare l’esistenza di queste immagini vuol dire offendere tutti i cittadini campani che, diligentemente e attenendosi alle disposizioni di legge, usano la mascherina all’aperto. Ora spetterà alle autorità locali, e non certo agli amici di Elton John, valutare se il mancato rispetto delle delibere comunali e regionali sia da sanzionare come prevede la legge”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.