Le attrici di Hollywood si “picchiano” su Instagram per la BossBitchFightChallenge

Spettacolo

Perché le star di Hollywood si “picchiano” online? È l’ultima challenge lanciata su Instagram

Cos’hanno fatto in questa quarantena le star? Tra le varie cose, si sono cimentate in challenge sempre più creative.

Non solo su Tik Tok (che ultimamente sta davvero spopolando): anche Instagram è diventato terreno di sfida, a cominciare dalla Pillow Challenge e fino all’ultima arrivata, la Boss Bitch Fight Challenge.

Che cos’è la Boss Bitch Fight Challenge

A lanciarla è stata Zoë Bell, attrice e stuntwoman neozelandese nota per essere stata la controfigura di Uma Thurman in “Kill Bill” (ma anche di Sharon Stone in “Catwoman”). “Signore, date un calcio alla noia. Siete le mie eroine” ha scritto la Bell sul suo canale YouTube. Il video, pubblicato su Instagram, è divertentissimo: si vede la stuntwoman alzarsi dal divano e tirare un calcio dritto verso la telecamera, per poi ricomparire in giardino.

In cosa consiste la Boss Bitch Fight Challenge? Un’attrice tira un calcio alla telecamera, un’altra “incassa” il colpo e risponde colpendola a sua volta. Visti in sequenza, i filmati paiono una rissa a colpi di calci e pugni.

Chi vi ha partecipato fino ad ora? Moltissime attrici di Hollywood: Cameron Diaz, Halle Berry, Rosario Dawson, Scarlett Johansson, Drew Barrymore, Margot Robbie, Zoe Saldana. E tante altre. C’è chi come Margot Robbie impugna la mazza di Harley Quinn, chi tira calci rotanti, chi cade e chi si cimenta in vere evoluzioni. 

In tutto, il video dura cinque minuti. E, grazie all’accurato montaggio, è davvero divertente: le attrici si “picchiano” dalle loro case, con energia e col sorriso.

Le challenge su Instagram

Tra le challenge che durante questa quarantena stanno spopolando, una tra le più condivise è la Pillow Challenge. Nota su Instagram con l'hashtag #quarantinepillowchallenge, è stata lanciata da influencer molto attente a tutto ciò che riguarda il mondo della moda, come Allegra Benini o Thássia Nave, che hanno anticipato la blogger Aida Domenech. Questa, influencer spagnola da 2,7 milioni di followers, vestendosi con un cuscino bianco ha collezionato centinaia di migliaia di like in poche ore. Ed è stata imitata da influencer e personalità di tutto il mondo.

C’è stata poi la challenge #chefaticapalleggiare che, lanciata da Che fatica la vita da bomber, ha visto Francesco Totti palleggiare con un rotolo di carta igienica. Oppure #iosonolaluce, ideata da Alessia Marcuzzi, che ha visto molte star di casa nostra fotografarsi senza make-up.

Ma ci sono anche challenge solidali: #IStayHomefor è l'hashtag lanciato da Kevin Bacon, per invitare tutti a stare a casa indicando una persona per cui la quarantena è importante. E, ancora, #DistantiMaUniti: ideata dall’Ufficio per lo sport della presidenza del Consiglio dei ministri, ha visto sportivi del calibro di Federica Pellegrini allungare il braccio come ad incontrare la mano di qualcun altro.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24