I migliori look visti alla Festa del Cinema di Roma

Spettacolo
look_festa_del_cinema_roma

Dall’ironia delle grandi star alle scollature delle attrici più giovani, ecco i look più belli visti sul red carpet romano

Come in ogni kermesse che si rispetti, a far parlare - alla Festa del Cinema di Roma - non sono stati solamente i film. A finire al centro dell’attenzione sono stati anche i look degli ospiti o, meglio, delle ospiti: attrici di casa nostra e d’oltreoceano sono passate sotto l’occhio attento degli esperti fashion, che ne hanno analizzato abiti e accessori.

Ma quali sono i migliori look visti fino ad ora alla Festa del Cinema di Roma 2019?

I migliori look femminili alla Festa del Cinema di Roma

Per il red carpet di “Downtown Abbey”, Caterina Balivo ha sfoggiato un lungo abito monospalla fucsia di Stella McCartney, con manica aperta lunga sino ai piedi. Un look elegante, ammirato da tutti.

Protagoniste, alla Festa del Cinema di Roma, sono state però le scollature, raffinate e mai volgari. Rosa Diletta Rossi ha scelto un abito in velluto nero di Philosophy di Lorenzo Serafini nero con glitter argentati e cintura sottile in vita. A completare il look, smokey eyes, rossetto rosso e collier importante. Più coraggiose Ginevra Lambruschi in LaLaLand e Andrea Delogu che - entrambe in tuta - hanno puntato sull’effetto vedo-non-vedo, ottenendo un risultato molto rock.

Trasparenze anche per Michelle Dockery in Valentino Couture: sopra la sottoveste nera, l’attrice ha indossato un lungo abito a motivi jungle con grandi fiori e foglie. Il premio per la scollatura più coraggiosa va però a Catrinel Marlon, tra le poche a scegliere un colore chiaro per il loro abito (come lei hanno fatto solo Serena Rossi in Laura Biagiotti, Nancy Brilli sempre in Laura Biagiotti, ma rosa pallido, e la splendida Michelle Sampaio con un abito in stile sposa): fianchi nudi e applicazioni stile wedding, coi capelli raccolti e i lunghi orecchini ha incantato tutti.

A rubare la scena, però, sono state le star con la loro personalità. Frances McDormand ha puntato sull’originalità sfoggiando un abito decorato con cavatappi a forma di bocca, e trascinando la giacca sul red carpet come fosse uno strascico. Ai piedi, un paio di ciabatte. Sandra Milo, alla presentazione del docu-film “Pavarotti” ha invece sfoggiato un abito verde che ricordava un po’ il mare.

I migliori look maschili alla Festa del Cinema di Roma

E che dire invece degli uomini? Certo possono giocare meno coi colori e con le fantasie, ma anche quando scelgono il classico abito possono essere molto cool ed eleganti. 

Basta guardare Ludovico Fremont col suo completo blu firmato Luigi Bianchi Mantova, o Edward Norton col suo classico smoking nero vicino al quale il corallo della moglie Shauna Robertson risaltava ancor di più. E il colore? C’è chi l’ha scelto: Bill Murray ha sfoggiato giacca color senape, camicia viola e cappello blu. Ed era elegantissimo. 

Del resto, come in ogni altro palcoscenico che si rispetti, anche a Roma a fare la differenza sono state le grandi star, protagoniste di veri e propri show che - andando ben al di là dei loro look - hanno calamitato i flash dei fotografi e gli sguardi degli ammirati fan.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.