Pippo Baudo: da Laura Pausini a Michelle Hunziker. I nomi di chi "ha inventato"

Spettacolo

Camilla Abrusci

pippo-baudo-getty

Pippo Baudo è un’istituzione della televisione italiana, il “padre” di tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo e della musica italiana e internazionale con oltre 50 anni di carriera.

Il suo nome di battesimo è Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo, è nato in un paesino della Sicilia, Militello in Val di Catania, il 7 giugno 1936 ed è uno dei conduttori televisivi più amati e apprezzati del nostro Paese. Figlio di avvocato, anche Pippo Baudo ha conseguito la laurea in legge senza mai esercitare la professione. Agli inizi degli anni sessanta ha esordito come conduttore televisivo per diverse trasmissioni oltre a kermesse musicali, ma la svolta della sua carriera è arrivata nel 1968 con la conduzione della 18esima edizione del Festival di Sanremo.

Le vicende amorose

L’ottantatreenne conduttore ha avuto quattro storie importanti: con Mirella Adinolfi, dalla quale ha avuto un figlio, Alessandro, riconosciuto dal presentatore solo dopo 34 anni; con Angela Lippi, con la quale si è unito in matrimonio e ha avuto una figlia, Tiziana; quella durata sette anni con Alida Chelli; e per finire con Katia Ricciarelli, con la quale si è sposato in seconde nozze per poi interromperle dopo 18 anni. La relazione con la cantante lirica ha fatto sognare milioni di italiani e quando è stata ufficializzata la rottura del rapporto in molti hanno sperato che con il tempo i due potessero tornare insieme, ma così non è stato.

Pippo Baudo, lo scopritore di talenti

Il conduttore siciliano, però, è tanto amato dagli italiani non solo per la bravura e professionalità indiscussa, bensì per quel suo modo sempre gentile e garbato con cui si pone verso il pubblico e i partecipanti delle sue trasmissioni. Se c’è, però, qualcosa che ormai è il suo segno distintivo è senza dubbio la frase “l’ho inventato io”, diventata celebre, ma anche motivo di sfottò, durante spettacoli comici o in vignette in cui viene fatta la parodia del presentatore. La famosa frase è riferita ai tanti attori, comici, cantanti e showgirl di successo da lui lanciati nel corso degli anni. Dai cantanti: Al Bano, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Andrea Bocelli, Giorgia, Gianluca Grignani, Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo; a personaggi come: Beppe Grillo, Tullio Solenghi, Heather Parisi, Lorella Cuccarini, Michelle Hunziker e Bianca Guaccero.

Laura Pausini e Pippo Baudo

La cantante romagnola non ha mai perso occasione per ricordare a tutti che “a inventarla” è stata proprio il presentatore siciliano durante il suo esordio artistico al Festival di Sanremo del 1993, dove ha vinto tra le “Novità” con il brano “La solitudine”. Laura Pausini, infatti, per ringraziarlo e per manifestargli l’affetto, la stima e la riconoscenza nei suoi confronti, il 20 maggio 2014 ha chiesto a Pippo Baudo di aprire lo show-evento Stasera Laura: ho creduto in un sogno al Teatro Antico di Taormina: “Mi ha inventata lui! Pippo Baudo il mio primo programma tv non può iniziare senza di te!

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24