"UE!", Lorenzo Baglioni spiega l'Unione Europea con una canzone neomelodica

Spettacolo

Colonna sonora di stavoltavoto.eu. nato per spiegare in chiave umoristica e ironica l'istituzione comunitaria e promuovere la partecipazione dei cittadini alle prossime elezioni europee del 26 maggio 

“Come si fa a raccontare, a spiegare, con sentimento, con passione l’Unione europea? C’è solamente un modo: la canzone neomelodica!”. Così Lorenzino D’Angelo, alias di Lorenzo Baglioni, presenta UE!, un pezzo concepito per spiegare, in chiave umoristica e ironica, l’istituzione comunitaria e promuovere la partecipazione alle prossime elezioni del 26 maggio. La canzone è, infatti, la colonna sonora di stavoltavoto.eu, sito della campagna istituzionale lanciata dal Parlamento europeo per trasformare migliaia di cittadini in volontari del voto.

Cantante, attore e presentatore

Lorenzo Baglioni è un cantante, attore e presentatore. Nel 2018 partecipa al Festival di Sanremo con la canzone “Il congiuntivo” tratta dal suo primo album “Bella, Prof!” e nello stesso anno esce il suo primo libro “È tutto calcolato!”. È presentatore dell’"Isola degli Eroi” il game show di Boing e di “Bella, Prof!”  di SkyUno di cui è anche autore. I suoi video hanno totalizzato circa 50 milioni di visualizzazioni.

stavoltavoto.eu conta oltre 280mila europei iscritti

UE! è colonna sonora del sito stavoltavoto.eu che conta oltre 280 mila gli europei iscritti. L’intento è portare più persone possibili a votare alle elezioni del 26 maggio e coinvolgere amici, parenti e loro contatti social nel grande evento europeo della democrazia. Con oltre 28 mila adesioni l’Italia è sul podio per iscritti nazionali alla piattaforma, terza dietro a Germania e Croazia.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.