Sanremo 2019: tutti gli ospiti del Festival

Spettacolo

A poche ore dall’inizio della 69esima edizione rimane ancora qualche incognita con alcuni artisti stranieri che verranno presentati a sorpresa. Tra le conferme Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti, Elisa, Ligabue, Luis Fonsi, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker

La 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo è alle porte e aumenta l’attesa, non solo per la sfida tra i 24 tra singoli cantanti e gruppi, ma anche per i numerosi ospiti che calcheranno il palco dell’Ariston insieme ai tre conduttori: Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Tra gli artisti, saranno pochi gli stranieri in un festival che, ha spiegato il direttore di Rai 1, Teresa De Santis, "sarà tutto italiano, perché dobbiamo imparare a pensarci senza subalternità rispetto al mondo delle altre culture". "Ci saranno anche ospiti stranieri a sorpresa. Ma si adatteranno alla nostra situazione e alla nostra identità", ha aggiunto De Santis.

Apre Bocelli, poi Mannoia e Venditti

A 25 anni dalla vittoria tra le Nuove Proposte con "Il mare calmo della sera", il protagonista della prima serata sarà Andrea Bocelli che insieme al figlio Matteo si esibirà per la serata di apertura del festival il 5 febbraio. Martedì salirà sul palco dell’Ariston anche Giorgia, mercoledì invece sarà il turno di Marco Mengoni e Tom Walker. I due si sono già esibiti insieme durante la finale live di X Factor, lo scorso 13 dicembre, al Mediolanum Forum di Assago. Il 7 febbraio, Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele accoglieranno sul palco Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso e Antonello Venditti, la cui unica apparizione a Sanremo risale al 2000.

Gli ospiti per i duetti

Venerdì sarà il turno di Luciano Ligabue, del duo Raf-Umberto Tozzi, e dei tanti ospiti che impreziosiranno i duetti previsti per i 24 artisti in gara. Tra i cantanti più attesi ci sono Gianna Nannini, che potrebbe esibirsi insieme a il Volo, del cui brano "Musica che resta" è co-autrice (ufficialmente il trio sarà accompagnato dal violinista Alessandro Quarta). Queste invece le accoppiate già confermate: Manuel Agnelli si esibirà con Daniele Silvestri, Neri Marcorè con Nek, Fabrizio Moro con Ultimo, Brunori Sas con gli Zen Circus, Ermal Meta con Simone Cristicchi; e ancora Bungaro e l'étoile Eleonora Abbagnato impreziosiranno l'esibizione di Francesco Renga, Rocco Hunt accompagnerà i Boomdabash, Syria sarà con Anna Tatangelo, Guè Pequeno con Mahmood, Beppe Fiorello sarà sul palco con Paola Turci, Irene Grandi con Loredana Bertè, Paolo Jannacci con Enrico Nigiotti, Enrico Ruggeri e Roy Paci con i Negrita, gli ex Otago canteranno con Jack Savoretti, Patty Pravo e Briga con Giovanni Caccamo, Motta con Nada, Arisa con Tony Hadley degli Spandau Ballet. Infine, Morgan farà da spalla ad Achille Lauro, i Sottotono a Nino D’Angelo e Livio Cori, Diodato e Calibro 35 a Ghemon, Biondo a Einar. Per il gran finale di sabato, invece, sono attesi Eros Ramazzotti con la star latinoamericana Luis Fonsi, ed Elisa. Rimane il dubbio per la possibile presenza di Ariana Grande.

Gli ospiti non-cantanti

Oltre ai numerosi cantati, l'Ariston aprirà le porte anche a numerosi personaggi dello spettacolo. Torneranno a Sanremo Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker, conduttori dell'edizione 2018. La showgirl svizzera, nello specifico, parteciperà ad uno sketch con Claudio Bisio. Al festival non mancheranno nemmeno Pippo Baudo e Fabio Rovazzi nelle vesti di 'padrini' dei due vincitori di Sanremo Giovani, Einar e Mahmmod. In una delle cinque serate ci sarà anche Claudio Santamaria che, insieme agli altri tre conduttori, completerà un 'quartetto Cetra' d’eccezione. Il palco dell’Ariston farà da vetrina anche a diverse produzioni che usciranno nei prossimi giorni tra cinema e televisione. A tal proposito, tra gli omaggi, un posto d'onore spetterà a Mia Martini, con la presenza di Serena Rossi che interpreta la cantante nella fiction "Io sono Mia". Rossi probabilmente canterà "Almeno tu nell'universo", così come Michele Riondino e Laura Chiatti, protagonisti del film "Un'avventura", potrebbero portare un brano di Lucio Battisti. Infine l'uscita de "I Villeggianti" porterà a Sanremo anche Valeria Golino e Valeria Bruni Tedeschi, che sul palco dell’Ariston potrebbero esibirsi sulle note di "Ma che freddo fa", la canzone di Nada con la quale si scatenano nel film, in uscita il 28 febbraio.

Spettacolo: Per te