Beyoncé compie 37 anni: ecco le migliori canzoni della regina R&B

Spettacolo
beyonce3_getty

Il 4 settembre è il compleanno della popstar statunitense. Dopo gli esordi con le Destiny's Child, la cantante ha collezionato un successo dopo l'altro nella sua carriera da solista. Da “Crazy in Love” a “Single Ladies”, ecco le sue hit più famose

Sono già passati 15 anni dall'uscita del primo album da solista di Beyoncé. Da allora la cantante statunitense, che il 4 settembre di anni ne compie 37, ha collezionato un successo dopo l'altro.

Carriera da record

Il suo nome completo è Beyoncé Giselle Knowles-Carter, ed è oggi una delle popstar più conosciute e influenti del pianeta. Nata a Houston, comincia la sua carriera nel celebre trio R&B delle Destiny's Child insieme a Kelly Rowland e Michelle Williams. Il gruppo si scioglie nel 2006, ma lei nel frattempo ha già pubblicato, nel 2003, un album da solista, “Dangerously in Love”, ricco di hit di successo. In questi tre lustri ha pubblicato sei album da studio più un settimo, "Everything is Love", insieme al marito Jay-Z, con il quale si sta esibendo in un tour mondiale. Oltre ad aver venduto oltre 100 milioni di dischi, Beyoncé è stata anche nominata artista femminile del decennio 2000-2010 dalla rivista musicale Billboard, mentre nel 2013 GQ Magazine l'ha eletta donna più sexy del XXI secolo. Diventata tre volte mamma (e una delle figlie è già apparsa in un suo video), la cantante è anche molto impegnata sul sociale, come dimostra il recente progetto di costruire 80 pozzi in Burundi. Ecco la lista dei suoi successi più famosi.

Crazy in Love

Si tratta del singolo di debutto di Beyoncé, in collaborazione con il futuro marito Jay-Z. La sua celebre intro la rende probabilmente la canzone più riconoscibile della cantante, anche tra quelli che non sono suoi fan.

Naughty Girl

Il primo album di Beyoncé è un successo istantaneo e debutta direttamente alla prima posizione della classifica statunitense di Billboard. Sempre da “Dangerously in Love” è estratta la canzone “Naughty Girl”, dove Beyoncé sfodera tutta la sua carica sexy.

Irreplaceable

Nel 2006, subito dopo lo scioglimento delle Destiny's Child, arriva “B'Day”, il secondo album da solista di Beyoncé. Una delle tracce migliori del disco è “Irreplaceable”, il cui singolo ha venduto oltre quattro milioni di copie.

Beautiful Liar

Sempre nel 2006 esce il singolo “Beautiful Liar”, nel quale Beyoncé duetta con la colombiana Shakira. La canzone, incentrata sull'emancipazione femminile, racconta di due donne che si innamorano dello stesso uomo ma che alla fine decidono che non vale la pena litigare per lui.

Single Ladies

Il 2008 è l'anno del terzo album da solista di Beyoncé, intitolato “I Am... Sasha Fierce”. Il disco contiene successi mondiali, tra i quali il più celebre è “Single Ladies”, vera e propria canzone di addio al nubilato visto l'imminente matrimonio della cantante con Jay-Z.

If I Were A Boy

Singolo pubblicato insieme a “Single Ladies”, la canzone "If I Were a Boy" affronta il tema delle relazioni sentimentali. Molto apprezzato da fan e critica il video in bianco e nero.

Halo

Altro estratto dall'album “I Am... Sasha Fierce”, "Halo" è una delle tracce più amate dai fan di Beyoncé per la sua grande forza, caratteristica che ha reso questa canzone quasi un inno.

Drunk in Love

Estratto dall'album “Beyoncé” del 2013, "Drunk in Love" è un nuovo duetto con Jay-Z. Ai Grammy Awards il brano ha vinto nella categoria miglior canzone R&B.

Spettacolo: Per te