Addio a Lil Peep, New York ricorda il rapper

Spettacolo
GettyImages-Lil_Peep

Il cantante, morto il 15 novembre scorso, è stato salutato da parenti e amici durante una commemorazione a Long Beach. A Londra il volto del rapper è apparso sulla facciata dell'House of Commons. I Good Charlotte gli hanno dedicato una cover di "Awful Things"

La famiglia, i fan e gli amici di Lil Peep si sono radunati in suo onore a Long Beach, New York. A rendere omaggio al rapper, scomparso a soli 21 anni per una sospetta overdose da farmaci, migliaia di giovani ma anche star come i Good Charlotte. Come riporta Metro, anche Londra ha ricordato Gustav Åhr, vero nome del cantante, proiettando a mezzanotte di sabato 2 dicembre il volto di Lil Peep sulla House of Commons.

Il ricordo di amici e parenti

Come riporta Nme, Liza Womack, madre di Lil Peep, ha ricordato il figlio dicendo: "Ha vissuto la sua vita alle sue condizioni. Era testardo, ispirato, talentuoso, furbo, osservatore e un giovane uomo molto tenero. Gus era anche vulnerabile", ha spiegato la signora Womack. Nel raccontare il figlio defunto alla folla, la donna ha anche aggiunto che Lil Peep era un grande appassionato di Frank Sinatra: "La sua canzone preferita era 'Fly me to the moon' ed era molto bravo a cantarla".

La nonna del rapper, Jenny Kastner, ha aggiunto: "Non era il Kurt Cobain moderno. Era il primo e solo Lil Peep e lascia dietro di sé un'eredità che avrà un grande impatto. La sua gentilezza continuerà a vivere in tante persone. I fan hanno onorato la memoria del loro beniamino con messaggi sulla sabbia di Long Beach. C'è chi ha indossato magliette e oggetti acquistati dal merchandise ufficiale, annunciato nei giorni scorsi via Instagram dal manager di Lil Peep. C'è chi, semplicemente, ha voluto ricordarlo indossando un accessorio rosa, uno dei colori rappresentativi dello stile del rapper.

La cover dei Good Charlotte

I Good Charlotte hanno eseguito "Awful Things": benché non presenti di persona alla commemorazione, la loro performance è stata condivisa con la famiglia e i fan durante l'evento attraverso un video. Il filmato è stato anche diffuso via Twitter. Il leader dei Good Charlotte, Joel Madden, ha ritwittato il video sul social network aggiungendo "Sarò per sempre un suo fan". Il gruppo ha aperto il suo concerto a Brixton con "Awful Things". Il brano è entrato anche nella Billboard Hot 100, con un aumento di ascolti del 144%, pari a 8,2 milioni di stream solo in America. Solo nella settimana del 23 novembre, 8 giorni dopo la morte del rapper, sono stati registrati da Nielsen Music 3.000 download.

Spettacolo: Per te