In Amazzonia la vespa che trasforma i ragni in ‘zombie’ obbedienti

I titoli delle 10 di Sky TG24 del 3/12

2' di lettura

La nuova specie, scoperta nella foresta amazzonica ecuadoriana, deposita una larva nel ragno, che è portato a lasciare la propria colonia per eseguire ordini e farsi infine divorare 

Una vespa in grado di deporre uova all’interno di ragni, per trasformarli e condurli a eseguire il proprio volere e, infine, ucciderli. Non si tratta della trama di un film di fantascienza, ma del reale comportamento di una nuova specie di vespa presente nell’Amazzonia ecuadoriana, capace di manipolare gli aracnidi in modo mai visto prima. Lo straordinario fenomeno è stato descritto dai ricercatori dell’ateneo canadese British Columbia University sulla rivista Ecological Entomology. La vespa osservata farebbe parte della specie Zatypota, e nonostante l’aspetto elegante trasformerebbe i ragni in una sorta di zombie, incapaci di controllare le proprie azioni.

La vespa attratta dal ragno sociale

Secondo Philippe Fernandez-Fournier, che ha coordinato il team di ricerca, non è la prima volta in cui gli scienziati hanno potuto osservare l’influenza delle vespe sul comportamento dei ragni. Tuttavia, la nuova specie trovata dai ricercatori nella foresta amazzonica dell’Ecuador andrebbe oltre tutto ciò che era stato studiato fino ad ora. In questo caso, la vespa prenderebbe di mira un tipo di ragno parte della famiglia Anelosimus eximius, creature considerate sociali e che vivono solitamente in grandi colonie, un fattore che le renderebbe ancora più appetibili. La vespa agirebbe deponendo il proprio uovo all’interno del ragno, mentre in un secondo momento la larva inizia a nutrirsi dell’emolinfa dell’aracnide, sviluppandosi e prendendo controllo del corpo dell’animale.

Divorato dalla larva

Ciò che ha maggiormente stupito i ricercatori è il fatto che, con il passare del tempo, la presenza della larva pare in grado di condizionare il cervello del ragno. Samantha Straus, co-autrice dello studio, afferma che “la vespa si appropria completamente del comportamento e del cervello dell’aracnide, portandolo a fare qualcosa che non farebbe mai, come ad esempio lasciare la propria colonia”. Il ragno inizierebbe poi a costruire, sempre per volere altrui, un bozzolo nel quale la vespa può ripararsi, per poi abbandonarsi e lasciarsi divorare dalla larva. Quest’ultima, infine, entrerà nel bozzolo per trasformarsi in un nuovo esemplare di vespa nel giro di qualche giorno.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"