Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Prima eclissi lunare del 2020: a che ora e come vederla

I titoli di Sky Tg24 delle ore 8 del 10/1

3' di lettura

A partire dal tardo pomeriggio la Luna piena sarà soggetta a un calo di luminosità, transitando nella zona più esterna del cono d’ombra proiettato dalla Terra. I consigli per vedere il fenomeno da tutta Italia 

Bisognerà attendere il tardo pomeriggio, poco dopo il tramonto, per assistere alla prima eclissi lunare del 2020, fissata per il 10 gennaio. Si tratterà per la precisione di un’eclissi penombrale parziale (FOTO DELL'ECLISSI TOTALE SOLARE DI LUGLIO), che vedrà la Luna perdere luminosità per circa quattro ore. Il fenomeno sarà visibile dal tutta Italia a occhio nudo, con il momento più propizio per l’osservazione previsto per la prima serata.

Come osservare l’eclissi lunare di penombra del 10 gennaio

La prima eclissi lunare del 2020 si potrà ammirare a partire dalle ore 18 del 10 gennaio. Tuttavia, come precisato da Paolo Volpini di Unione Astrofili Italiani (Uai), i più interessati potranno dedicare al fenomeno tutta la serata visto che la comparsa della Luna piena in cielo coinciderà all’incirca con il tramonto del Sole: “Poco prima delle 17 si vede tramontare il Sole a Ovest, mentre nella parte opposta dell'orizzonte, a Est, si può vedere il sorgere della Luna, come una normale Luna piena. A poco più di un'ora dal suo sorgere comincia l'eclissi di penombra”, spiega l’esperto. Da quel momento, quindi, basterà guardare verso Est e individuare il satellite per osservare l’eclissi penombrale, così detta poiché il disco lunare sarà protagonista di un calo di luminosità, meno evidente però rispetto a quello delle eclissi d’ombra, parziali o totali. Gli istanti migliori per osservare l’evento arriveranno intorno alle 20.10, quando la penombra della Terra ricoprirà la superficie della Luna per circa il 90%. L’effetto “offuscato” del satellite non sarà però simmetrico, poiché il disco lunare risulterà più scuro nei pressi del cono d’ombra della Terra. Astronomi e appassionati potranno restare con gli occhi verso il cielo fino alle 22, quando l’eclissi di penombra giungerà al termine.

Cos’è un’eclissi lunare di penombra

L’eclissi lunare penombrale accade quando il satellite transita nella parte più esterna del cono di penombra proiettato dalla Terra. Seppur meno spettacolare ed evidente di altri tipi di eclissi, si tratta di un fenomeno suggestivo durante il quale si può osservare una chiara riduzione della luminosità della Luna. Quella del 10 gennaio sarà soltanto la prima eclissi di penombra del 2020: nel corso dell’anno ce ne saranno infatti altre tre, tutte parziali, a giugno, luglio e novembre. È dal 2009 invece che non si verifica un’eclissi lunare di penombra totale e bisognerà attendere fino al 20 febbraio 2027 per ammirarne una. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"