Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Bigelow Space Operations porterà i propri astronauti sulla ISS

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 17/06

2' di lettura

Il presidente Robert Bigelow ha annunciato che la compagnia pagherà 52 milioni dollari a posto per inviare i propri cosmonauti sulla Stazione Spaziale Internazionale a bordo della navetta Crew Dragon di SpaceX 

Robert Bigelow, il fondatore della Bigelow Space Operations, ha annunciato che la compagnia pagherà 52 milioni dollari a posto per inviare i propri astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) a bordo della navetta Crew Dragon di SpaceX. Le dichiarazioni del presidente seguono di poco la decisione della Nasa di aprire la ISS alle aziende private, per permettere loro di svolgere tutte le attività che necessitano delle condizioni di microgravità. Bigelow ha affermato che Bigelow Space Operations ha prenotato quattro missioni con SpaceX, ognuna delle quali trasporterà fino a “quattro persone che resteranno da uno a forse due mesi sulla Stazione Spaziale”.

Le capsule Crew Dragon e CST-100 Starliner

Robyn Gatens, vice direttore del programma della Stazione Spaziale della Nasa, spiega che la ISS potrebbe ospitare circa dodici astronauti privati all’anno. Robert Bigelow aggiunge che gli astronauti di Bigelow Space Operations potranno raggiungere l’avamposto umano “quando il razzo della SpaceX e la capsula Crew Dragon saranno certificati dalla Nasa per far volare le persone”. Secondo la Nasa, entro la fine dell’anno almeno una delle due capsule commerciali a cui stanno lavorando SpaceX e Boeing sarà pronta: se queste tempistiche saranno rispettate, le regolari missioni di rotazione degli equipaggi potrebbero iniziare nel 2020. A marzo, la Crew Dragon ha completato con successo il suo primo volo di prova senza pilota, tuttavia durante un test svolto ad aprile la navetta si è danneggiata a causa di un incidente. Questo imprevisto ha rallentato il programma e ha causato il rinvio di un altro volo senza pilota, ora previsto per la fine di luglio (secondo quanto riportato dal sito NASASpaceFlight). Entro fine anno, invece, è in programma il primo test con equipaggio: a bordo del veicolo spaziale saranno presenti gli astronauti della Nasa Bob Behnken e Doug Hurley. Nel frattempo, Boeing sta portando avanti i lavori sulla capsula CST-100 Starliner, il cui primo volo di prova senza equipaggio è previsto per metà agosto.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"