Spazio: nuovo rinvio per il lancio di Vega, ancora per maltempo

Scienze

A causa di venti in alta quota è stato deciso di posticipare per la quarta volta il volo del lanciatore dell'Agenzia spaziale europea, costruito in Italia e destinato per la prima volta a portare in orbita 53 mini satelliti grazie al sistema Small spacecraft mission service

Nuovo rinvio per il lancio di Vega, ancora per venti in alta quota. L'azienda Arianespace, che gestisce i voli dalla base europea di Kourou, ha ufficializzato il nuovo slittamento nella partenza con un tweet. È la quarta volta in pochi giorni che le condizioni meteorologiche costringono a rinviare il volo del lanciatore dell'Agenzia spaziale europea (Esa) costruito in Italia dalla Avio e destinato per la prima volta a portare in orbita 53 mini satelliti grazie al sistema Ssms (Small Spacecraft Mission Service).

A breve la nuova data di lancio

leggi anche

Il lanciatore europeo Vega porterà in orbita 53 mini satelliti

La nuova data di lancio sarà decisa a breve, ha detto ancora Arianespace. L'amministratore delegato dell'azienda, Stéphane Israël, ha spiegato che il lockdown imposto dalla pandemia di Covid-19 (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE) aveva inizialmente costretto a rinviare il lancio in giugno, un periodo dell'anno nel quale purtroppo i venti in alta quota sono un problema frequente nella base di Kourou (Guyana Francese). "Il lanciatore è in buone condizioni, così come i satelliti a bordo", ha detto ancora, e non ci sono altri problemi tecnici. "L'unico ostacolo al lancio sono i venti in alta quota: ci vuole pazienza".

Scienze: I più letti