Museo Leonardo Da Vinci di Milano, arrivano nuove #storieaportechiuse

Scienze

Il format digitale, nato a fine febbraio, permetterà al pubblico di avere accesso alle storie legate al museo anche in questa fase di chiusura forzata. Viene trasmesso, ogni giorno e con temi diversi, sui propri canali social  

L’iniziativa #storieaportechiuse del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano, si arricchisce di nuovi contenuti, spaziando nel periodo che va dal 20 al 26 aprile su temi che riguardano l’Apollo 11 e Guglielmo Marconi ma anche su quelli più attuali legati al nuovo coronavirus. Si tratta di un format virtuale che ogni settimana, da quando il museo milanese ha dovuto chiudere le porte al pubblico, propone pillole-video, immagini e documenti inediti che parlano di scienza, tecnologia, attualità, dietro le quinte, education. Il progetto viene pubblicato online tutti i giorni sui canali Facebook, Instagram e YouTube del museo e fino alla riapertura dello stesso. Il format, tra l’altro, rimarrà attivo anche in seguito come appuntamento fisso che sarà proposto con cadenza settimanale tutti i lunedì, giorno di chiusura, raccontando il dietro le quinte del Museo.

Dall’Apollo 11 a Marconi

Il format digitale, che conta ad oggi oltre 80 storie pubblicate dal lancio dell’iniziativa avvenuta alla fine del mese di febbraio, da questa settimana raddoppia. Infatti debuttano #storieaportechiuse flash, con un’offerta dedicata a insegnanti ed educatori: si tratta, oltre all’approfondimento del giorno, anche di una versione flash di alcune della storie già uscite. In più si aggiorna il palinsesto e, in quello che va da oggi, lunedì 20 a domenica 26 aprile, sono previsti due appuntamenti speciali dedicati: il primo, sabato 25 aprile, centrato sul primo viaggio dell’uomo sulla Luna con la serie Apollo 11. L’altro, previsto per giovedì 23 aprile riguarderà invece una vicenda fino a pochi anni fa sconosciuta che vede protagonista Guglielmo Marconi, il suo legame con il Museo e l’affascinante Raccolta Documentaria dei Primati Scientifici e Tecnici italiani.

La birra, Leonardo e l’immunità da Covid-19

Tra gli altri appuntamenti da segnalare “Come si prepara un farmaco galenico” che mostrerà dal bancone della Farmacia Foglia di Milano la preparazione manuale di capsule di acido folico, Si tratta di farmaci non di fabbricazione industriale ma che, in alcuni casi, i farmacisti preparano in maniera artigianale, detta appunto "galenica" dal nome del medico greco del I secolo d.c. Galeno. Ci sarà poi un laboratorio virtuale incentrato sulla birra e che spiega, ad esempio, come e perché ha la schiuma e poi, mercoledì 22 aprile, l’incontro online dal titolo “Si può diventare immuni dal Covid-19?”. Protagonista sarà Barbara Gallavotti, giornalista scientifica e autrice di “Superquark” che affronta il tema dell’immunità, spiegando se chi ha contratto il virus può potenzialmente ammalarsi di nuovo, come e a distanza di quanto tempo. Infine, domenica 26, spazio ad un incontro in cui verrà raccontata l’infanzia di Leonardo da Vinci: la sua famiglia, il borgo natale, il rapporto di Leonardo fanciullo con la natura e le prime manifestazioni del suo talento.  

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24