Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video


Pillola, in futuro i contraccettivi potrebbero diventare dei gioielli

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 28/3

2' di lettura

Orecchini, anelli e orologi dotati di mini-cerotti, in grado di rilasciare ormoni anti-gravidanza quando a contatto con la pelle, potrebbero sostituire i metodi anticoncezionali attualmente utilizzati 

In futuro i contraccettivi potrebbero essere indossati come dei veri e propri accessori alla moda.
I metodi anticoncezionali attualmente utilizzati, quali le pillole, le spirali e i diaframmi, potrebbero essere sostituiti da gioielli dotati di mini-cerotti, in grado di rilasciare ormoni anti-gravidanza, quando a contatto con la pelle.
Secondo i ricercatori dell’Istituto di Tecnologia della Georgia (Georgia Tech), queste nuove tecnologie mediche potrebbero rendere molto più piacevole l’utilizzo dei contraccettivi.
I nuovi gioielli terapeutici sono stati testati con successo sugli animali.

Metodo innovativo per somministrare farmaci

Alle donne, in futuro, basterà probabilmente indossare quotidianamente orecchini, anelli e orologi con questa tecnologia, per assorbire la quantità necessaria di ormoni anti-gravidanza.
I ricercatori sono riusciti a inserire un metodo contraccettivo ampiamente utilizzato, quello dei cerotti anticoncezionali, su oggetti ornamentali utilizzati quotidianamente per completare e personalizzare il proprio look.
“I gioielli costituiscono un metodo innovativo per somministrare farmaci che potrebbero rendere i contraccettivi più attraenti”, spiega Mark Prausnitz, autore dello studio. “Indossare orecchini, collane e bracciali fa già parte della routine quotidiana di molte donne e quindi renderebbe più facile attenersi al regime di assunzione dei contraccettivi”.

Test sugli animali

I nuovi gioielli terapeuti sono stati testati con successo su maiali e topi.
Come riporta la rivista scientifica Journal of Controlled Release, i test sugli animali sembrano aver confermato l’efficacia del nuovo metodo contraccettivo. Nello specifico, i gioielli terapeutici hanno rilasciato una quantità di ormoni in grado di garantire una giusta protezione anche nel lasso di tempo in cui non vengono indossati, come durante la notte.
“Il vantaggio è che si potrebbero acquistare le chiusure per orecchini già munite di cerotto e poi usarle con qualsiasi tipo di orecchino”, spiega Mark Prausnitz.
Saranno necessari ulteriori test, anche sugli uomini, per confermare l’effettiva efficacia dei nuovi gioielli contraccettivi. Secondo i ricercatori, se in futuro faranno parte dei metodi anticoncezionali, basterà sostituire i mini-cerotti una volta a settimana per essere adeguatamente ’protetti’.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"