Test superati, la pillola anticoncezionale per lui è sempre più vicina

3' di lettura

Si chiama Dmau e richiede agli uomini di essere assunta una sola volta al giorno dopo i pasti. La sperimentazione avrebbe dimostrato l'efficacia del farmaco contro le gravidanze indesiderate

Il "pillolo" sembra ormai realtà. Secondo uno studio presentato a Endo 2018, convention della Endocrine Society, l'anticoncezionale orale per gli uomini ha dimostrato la sua sicurezza e la sua efficacia. Si chiama Dmau (dimetandrolone undecanoato) e fa già parlare di sé grazie a "risultati promettenti, senza precedenti".

Lo studio

Dmau è stato sviluppato dal National Institutes of Health, e in particolare dall'Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development, che ha finanziato la sperimentazione. Testato su 83 uomini americani, secondo l'autrice dello studio Stephanie Page, il prototipo della pillola anticoncezionale maschile si è rivelato efficace e sicuro. Il campione ha assunto 3 dosaggi di Dmau: da 100, 200 e 400 mg in capsule. Alla dose massima testata, pari a 400 milligrammi, assunto per 28 giorni consecutivi dopo i pasti, per una volta al giorno, il farmaco ha prodotto "una marcata soppressione" dei livelli di testosterone e di due ormoni necessari alla produzione di sperma. Come riporta Science Daily, secondo la scienziata si tratta di "concentrazioni coerenti con un'azione contraccettiva efficace".

La criticità (superata) della pillola

Finora il "pillolo" non ha avuto vita facile. Gli studi per mettere a punto un contraccettivo orale si sono scontrati con i rischi di infiammazioni al fegato prodotti dalle formulazioni orali di testosterone. Tra l'altro, questa sostanza viene smaltita troppo rapidamente, rendendo necessario pensare a due somministrazioni al giorno. L'uso del undecanoato, un acido grasso a lunga catena, secondo gli scienziati rallenterebbe il metabolismo del farmaco, permettendogli appunto di agire efficacemente una volta al giorno.

Effetti collaterali

"Pochissimi pazienti trattati hanno riportato i sintomi clinici associati a una carenza o un eccesso di ormone", sottolinea Page. Tuttavia chi ha assunto Dmau, ha riportato un aumento di peso e una riduzione del cosiddetto colesterolo buono, l'Hdl. Entrambi gli effetti collaterali però si sono verificati in forma lieve. In tutti i pazienti Dmau ha superato i test di sicurezza, inclusi quelli che valutavano la funzione epatica e renale.

Una soluzione reversibile anche per lui

"Dmau rappresenta un importante passo avanti verso la pillola anticoncezionale maschile", ha dichiarato Page, sottolineando l'utilizzo temporaneo di tale soluzione. Infatti Dmau è "un prodotto da assumere per via orale una volta al giorno e con effetto reversibile, rispetto a iniezioni o gel topici a lunga durata d'azione, anch'essi allo studio". Permangono alcuni dubbi sulla durata dell'effetto, dato che al momento la sperimentazione ha coinvolto un campione limitato: "Studi a lungo termine sono attualmente in corso - ha precisato Page - per verificare che Dmau preso quotidianamente riesca effettivamente a bloccare la produzione di sperma".

Leggi tutto
Prossimo articolo