Bietole: calorie, proprietà e benefici

Salute e Benessere
@Pixabay
bietole

Alimento dalle molteplici proprietà e dall'elevato potere rinfrescante, è perfetto per reintegrare acqua e sali minerali

La bietola - o bieta - fa parte, come suggerisce il nome, della famiglia delle barbabietole. Si tratta di una pianta erbacea da orto e si coltiva in maniera semplice praticamente tutto l'anno anche in Italia, prevalentemente nelle regioni a Sud nei mesi estivi e in quelle centrali nei mesi invernali. Le bietole si prestano a moltissimi usi in cucina: gusto, proprietà benefiche e possibilità di coltivazione domestica a chilometro zero, ne fanno una verdura interessante da analizzare, imprescindibile nella dieta di stampo mediterraneo.

Le calorie

approfondimento

Lattuga: calorie, proprietà e benefici

Sotto il profilo calorico, le bietole sono considerate un “superfood”, un vero e proprio concentrato di energia. Verdura molto leggera, è quasi completamente composta di acqua, caratteristica che favorisce la diuresi apportando sole 17 kcal per ogni porzione da 100 grammi. Alimento completo perché ricchissimo dal punto di vista nutrizionale, è indicato per chi segue una dieta vegetariana. Le bietole contengono ferro, acido folico e vitamina C, essenziali per contrastare l’anemia. Le vitamine A e K, invece, svolgono un'azione antiossidante. La clorofilla, altamente presente in questa verdura a foglie verdi, è invece una protezione naturale per le cellule contro le malattie tumorali.

I benefici

Grazie alle sue proprietà diuretiche e digestive, legate alla presenza di acqua e fibre in abbondanza, le bietole stimolano la produzione di succhi gastrici e bile favorendo la motilità intestinale e regolarizzando l'intestino. Un'altra importante funzione di questa verdura è quella antinfiammatoria: depurando i reni, le bietole aiutano a combattere i fastidi della cistite.

Il fattore bellezza

approfondimento

Pomodori: calorie, proprietà e benefici

Come per tutte le verdure a foglia verde, è essenziale sfruttare le molteplici proprietà antietà della bietola per preparare impacchi o maschere per viso, collo e mani, che idratano la pelle secca depurandola con dolcezza. Le foglie di bietola possono essere lessate ed utilizzate su scottature ed ogni tipo di infiammazione esterna, come eritemi e brufoli. Inoltre, un piano alimentare che prevede abbondanti porzioni di bietole sbollentate è considerato un rimedio last minute in vista della prova costume. Tra gli effetti visibili fin dai primi giorni, lo sgonfiamento di pancia e addome.

Scegliere le bietole quando si fa la spesa

Esistono essenzialmente due varietà di bietola, distinguibili per l'aspetto: la bietola da costa e quella a taglio. Quella a coste grosse è molto saporita, ha ampie foglie verdi, carnose e bollose; le coste possono essere anche molto lunghe e bianche. La bietola da taglio presenta invece foglie lisce dall'aspetto più tenero, le coste sono sottili e corte. Di entrambe le varianti si mangia tutto, foglie e coste, può essere consumata cruda con poco condimento (il limone è un prezioso alleato delle sostanze contenute) oppure cotta al vapore. Una volta bollita, può essere un contorno gustoso o una verdura aggiuntiva per altre ricette, dalle minestre alle torte salate.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24