Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Latte e latticini possono aiutare a prevenire le malattie croniche

I titoli di Sky Tg24 delle ore 13 dell'8/7

3' di lettura

Un consumo moderato potrebbe contribuire a prevenire diverse malattie croniche, dalle patologie cardiovascolari, a quelle metaboliche come ad esempio il diabete. Lo suggerisce una ricerca condotta dall'Università di Granada

Un adeguato consumo di latte e prodotti lattiero-caseari in diverse fasi della vita può aiutare a prevenire varie malattie croniche. E’ ciò che sostiene Ángel Gil, professore di Biochimica e Biologia Molecolare presso l'Università di Granada, che ha recentemente coordinato uno studio che esamina la letteratura scientifica mondiale sul ruolo dei prodotti lattiero-caseari nella salute e nella prevenzione delle malattie croniche (sindrome cardiovascolare, metabolica, del colon o della vescica e diabete di tipo 2). La ricerca ha riguardato anche gli effetti dei prodotti lattiero-caseari sulla crescita, la densità minerale ossea, la generazione di massa muscolare e durante la gravidanza o l'allattamento al seno. Ebbene, lo studio ha evidenziato che esiste un legame positivo tra l'assunzione moderata di latte durante la gravidanza e il peso alla nascita, la lunghezza e il contenuto minerale osseo durante l'infanzia. Inoltre, l'assunzione giornaliera di latte e latticini tra gli anziani può ridurre il rischio di fragilità e sarcopenia, ovvero la patologica riduzione della massa muscolare.

Una vasta meta-analisi

La vasta meta-analisi, pubblicata sulla rivista Advances in Nutrition e condotta anche dalla professoressa Rosa Ortega dell'università Complutense di Madrid nell'ambito del progetto europeo H-2020, sottolinea il fatto che latte e latticini contengono molteplici nutrienti che contribuiscono a soddisfare il fabbisogno nutrizionale di proteine, calcio, magnesio, fosforo, potassio, zinco, selenio, vitamina A, riboflavina, vitamina B12 e acido pantotenico. Tuttavia, il consumo di prodotti caseari è in declino, scendendo al di sotto del livello raccomandato in molti Paesi, poiché i potenziali benefici del latte e dei prodotti lattiero-caseari stanno iniziando a essere messi in discussione.

Numerosi benefici per la salute

Nell'analisi delle differenze tra consumo elevato e basso di prodotti lattiero-caseari, non è stata identificata alcuna associazione tra il consumo di prodotti lattiero-caseari e l'aumento del rischio di mortalità. L'assunzione totale di latticini a basso contenuto di grassi, invece, è stata associata a un ridotto rischio di sindrome metabolica, sostenendo la tesi che il consumo di latticini non aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e potrebbe avere anche un effetto leggermente protettivo. Inoltre, le attuali prove scientifiche suggeriscono che il consumo di latticini a basso contenuto di grassi e yogurt, può essere associato a un minor rischio di diabete di tipo 2 e di cancro del colon-retto e della vescica, mentre non sono state trovate associazioni riguardanti il cancro alla prostata.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"