Tumore del seno, al via il progetto "Frecciarosa" 2022

Salute e Benessere
©Ansa

Riparte a ottobre la campagna di prevenzione e promozione della salute promossa dalla Fondazione IncontraDonna con il Gruppo FS Italiane e il patrocinio del ministero della Salute. Il progetto prevede per tutto il mese  consulenze ed ecografie gratuite a bordo dei treni ad Alta velocità, Intercity e Regionali e nei FrecciaLounge di Roma Termini e Milano Centrale

 

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

 

Ritorna at ottobre, mese internazionale per la prevenzione del tumore del seno, "Frecciarosa", la campagna di prevenzione e promozione della salute promossa dalla Fondazione IncontraDonna con il Gruppo FS Italiane e il patrocinio del Ministero della Salute. Il progetto prevede per tutto il mese di ottobre consulenze ed ecografie gratuite a bordo dei treni ad Alta velocità, Intercity e Regionali e nei FrecciaLounge di Roma Termini e Milano Centrale.

L'iniziativa nel dettaglio

approfondimento

Tumore al seno, in Veneto scoperti 64 casi grazie allo screening

Fortunatamente, grazie a una maggiore attenzione agli screening, la mortalità del tumore alla mammella è in diminuzione: ha registrato un calo di quasi il 7% negli ultimi 6 anni. Percentuale che potrebbe crescere incentivando la cultura della prevenzione e favorendo la diagnosi precoce: due degli obiettivi cardine di "Frecciarosa". L'iniziativa, giunta quest'anno alla 12esima  edizione, vede anche la collaborazione di Aiom (Società Italiana di Oncologia Medica), Farmindustria e ha il patrocinio di Agenas e Sport e Salute. Come spiega un comunicato del Gruppo FS Italiane, "Frecciarosa" i medici e i volontari di IncontraDonna Onlus saranno a bordo di treni di tutta Italia, isole maggiori comprese, per fornire visite e consulenze gratuite e diffondere il vademecum della salute; e anche online attraverso la piattaforma www.frecciarosa.it. Le testimonial dell'edizione 2022 dell'iniziativa sono la cantante Tosca, la docente di ballo Carolyn Smith, icona della battaglia contro il tumore, e una delegazione della nazionale femminile di nuoto sincronizzato, campione d'Europa 2022.

Informazioni mediche sui corretti stili di vita

"Il tumore della mammella è il più frequente in tutta la popolazione italiana. Da pochi giorni la Commissione dell'Unione Europea della Salute ha stabilito, tramite nuove raccomandazioni, che lo screening mammografico dovrà essere previsto in tutta Europa per la fascia di età 45-74 anni", ha riferito Adriana Bonifacino, presidente della Fondazione IncontraDonna. "Frecciarosa", in linea con le nuove indicazioni, è il progetto che per primo in Italia, già da 12 anni, ha aperto con il Vademecum della Salute a raccomandazioni per la prevenzione oncologica a più ambiti, compresi gli stili di vita che rimangono un’arma imprescindibile contro il cancro", ha aggiunto.
"Abbiamo voluto rinnovare il nostro sostegno al progetto "Frecciarosa" che, anno dopo anno, ha permesso a migliaia di persone di ricevere informazioni e visite mediche sui corretti stili di vita, migliorando la cultura della prevenzione, perché la tutela della salute e la salvaguardia del benessere fanno parte della nostra cultura d'impresa e sono principi fondanti dell'identità sociale e industriale di FS", ha concluso Massimo Bruno, Chief Corporate Affairs Officer Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Salute e benessere: Più letti