Ricostruita la mappa delle connessioni delle cellule del sistema immunitario umano

Salute e Benessere

Lo svela una ricerca realizzata dai ricercatori del Wellcome Sanger Institute e del Politecnico federale di Zurigo (Eth) pubblicata sulla prestigiosa rivista Nature

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

 

Come comunicano e interagiscono le diverse cellule del sistema immunitario umano? Lo svela una ricerca realizzata dai ricercatori del Wellcome Sanger Institute e del Politecnico federale di Zurigo (Eth), pubblicata sulla prestigiosa rivista Nature. Gli studiosi hanno infatti creato la prima mappa delle connessioni delle cellule del sistema immunitario, capace di svelare i meccanismi di funzionamento delle nostre difese. Una mappa che sarà in grado, così come dicono i ricercatori, di aprire la strada alla scoperta di nuove terapie contro tumori, malattie infettive ed autoimmunitarie. 

Cosa dicono i ricercatori 

leggi anche

Le notti più calde mettono a dura prova la salute: lo dice uno studio

“Isolare e analizzare meticolosamente ogni cellula immunitaria e le interazioni con le altre ci ha fornito la prima mappa delle conversazioni che avvengono tra tutte le cellule immunitarie del corpo umano. Questo è un enorme passo avanti nella comprensione del funzionamento del sistema immunitario e si spera che sarà utilizzato dai ricercatori di tutto il mondo per aiutare lo sviluppo di nuove terapie”, ha affermato Jarrod Shilts del Wellcome Sanger Institutem, primo autore dello studio. 

Cosa dice lo studio 

Condotto isolando e studiando le proteine di superficie che permetto la comunicazione e l’interazione delle cellule matematiche, lo studio ha tracciato una mappa capace di rivelare i diversi tipi di cellule coinvolte. Ciò è stato possibile grazie ad un’elaborata analisi computazionale e matematica, che ha anche permesso di mostrare la velocità e il contenuto dei messaggi oggetti di scambio tra le varie cellule. Questa particolare mappa, infatti, permetterà non solo di individuare le connessioni utili per sviluppare nuovi farmaci utili al sistema immunitario, ma anche di individuare quelli capaci di provocare sgraditi effetti collaterali. Comprendere i meccanismi interni al sistema immunitario permetterà di capire come mai l'immunoterapia contro i tumori ha effetto in alcuni pazienti, piuttosto che in altri. L’obiettivo finale è quello di renderla più efficace per tutti, per fornire risposte più efficaci ed immediate.

Salute e benessere: Più letti