Curare e proteggere le sopracciglia in estate: i consigli dell’esperta

Salute e Benessere

Sono il tratto distintivo del viso di ciascuno di noi e bisogna averne cura. Anche in estate, quando i raggi ultravioletti possono colpire con più facilità le parti più delicate del nostro viso, come le sopracciglia. “Una costante idratazione è fondamentale, ma anche l’utilizzo di prodotti specifici, consigliati da esperti del settore. Il fai da te? Mai, le conseguenze potrebbero essere difficili da curare”, ci ha detto Jenny Mangano, visagista e make up artist, specializzata nella valorizzazione delle sopracciglia

ascolta articolo

“Nutrirle, curarle, soprattutto in estate. Utilizzare il pettine ad hoc, apporre integratori, proteggerle dal sole: le sopracciglia definiscono il nostro viso, le nostre espressioni, ed è fondamentale dare loro la giusta attenzione. E poi ricordiamoci sempre: sopracciglia che sorridono, anche durante le nostre vacanze al mare e in montagna!”. Di quel sorriso che parte dal volto Jenny Mangano ha fatto il motto del suo lavoro, nato dalla passione, che ha sin da piccola, della cura del volto e proprio delle sopracciglia. Visagista, esperta del settore, Jenny ha sempre riconosciuto l’importanza della cura di sé e del proprio viso. Cure ed attenzioni che, soprattutto dal periodo della pandemia, hanno visto un aumento esponenziale nel nostro paese. “C’è la volontà di prestare più attenzione alla propria immagine, al proprio volto. Ecco perché in un periodo come quello estivo, quando magari si tende ad essere meno attenti, ci si deve continuare a curare. O meglio: a prendere cura del nostro corpo, che non va mai in vacanza. Anzi: questi giorni di stacco dalla routine lavorativa ci possono essere d’aiuto per fare qualche impacco rigenerante e rendere le sopracciglia ancora più belle, in vista dell’autunno”. Ecco, quindi, alcuni consigli per essere "in ordine", anche d'estate.

Creme protettive, impacchi e risciacqui (per non lasciare sul viso residui di salsedine o cloro)

approfondimento

Eritema solare, dagli esperti i consigli contro le scottature

A Jenny Mangano, visagista veronese, abbiamo chiesto qualche consiglio per proteggere e curare le sopracciglia anche in estate, in montagna e al mare. “A chi sceglie la montagna e va a fare lunghe passeggiate, consiglio di mettere la protezione solare anche nel perimetro delle sopracciglia, per proteggerle dai raggi solari. Protezione che va messa anche due volte al giorno. Per chi, invece, sceglie il mare, oltre alla crema protettiva (anche 50), è fondamentale risciacquare le sopracciglia con acqua dolce dopo ogni bagno. Un passaggio essenziale per togliere eventuali residui di salsedine (o cloro, per chi sceglie di tuffarsi in piscina) è pettinarle con lo scovolino, un piccolo pettine ad hoc per le sopracciglia.

Si possono anche fare degli impacchi ricostituenti, come spesso si fa per i capelli, utilizzando olio d’argan, olio di jojoba, ma anche calendula e estratti di camomilla. Rimedi naturali che fanno bene alle nostre sopracciglia. Importante affidarsi a consigli di esperti e non fai da te, mi raccomando”.

Curarsi, sempre. Ma senza improvvisazione, perché la cura del corpo e del proprio viso (sopracciglia comprese) è una cosa seria, e come tale deve essere trattata e rispettata.

 

 

 

Salute e benessere: Più letti