Covid-19, positivo il ministro Speranza: è in isolamento

Salute e Benessere
©Ansa

Lo ha comunicato l’ufficio stampa del ministero della Salute. Speranza, che si trova in isolamento, si collegherà in videoconferenza con il Consiglio dei Ministri previsto in data odierna

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

 

 

“Il ministro Roberto Speranza è in isolamento dopo essere risultato positivo al Covid-19”. Lo ha comunicato l’ufficio stampa del ministero della Salute, specificando che “si collegherà in videoconferenza con il Consiglio dei ministri” previsto per oggi, 15 giugno.

L’obbligo delle mascherine sui trasporti

approfondimento

Stop obbligo mascherine da oggi 15 giugno: cosa cambia

Proprio durante il Cdm verrà varato un nuovo decreto Covid, dal quale potrebbero emergere novità soprattutto per quanto riguarda l'obbligo delle mascherine al chiuso, in particolare per quanto riguarda i mezzi di trasporto, per cui dovrebbe arrivare il via libera alla proroga dell'obbligo, in vigore probabilmente fino al prossimo 30 settembre. L'obbligo dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, secondo quanto appreso, dovrebbe continuerà a valere sia sui mezzi locali, tra cui autobus, metro e tram, sia su quelli a lunga percorrenza come pullman, treni, navi e aerei. 

I dispositivi di sicurezza in Rsa e ospedali

Da oggi, intanto, i dispositivi di sicurezza non serviranno più al cinema, nei teatri e alle manifestazioni sportive al chiuso e, oltre alla probabile proroga circa l’obbligo sui mezzi di trasporto, dovrebbero arrivare valutazioni anche per ciò che concerne le Rsa e gli ospedali. Ne ha parlato il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, in un'intervista concessa a Radio Capital. L'ipotesi e "l'intendimento", ha confermato, è il possibile prolungamento dell'obbligo "sui mezzi di trasporto, luoghi più affollati e dove ci vuole ancora un po' di prudenza, nelle Rsa e negli ospedali fino a fine settembre", ha riferito, sottolineando che si tratta di "pochissime restrizioni ancora".

Salute e benessere: Più letti