Covid, Pfizer assicura: "Tre dosi neutralizzano la variante Omicron"

Salute e Benessere

Lo riferiscono le aziende dopo test effettuati in laboratorio, secondo cui il vaccino moltiplica fino a 25 volte gli anticorpi

La variante Omicron del Sars-CoV-2 è stata neutralizzata da 3 dosi di vaccino. Lo riferiscono Pfizer-BionTech dopo test effettuati in laboratorio, moltiplica fino a 25 volte gli anticorpi. Secondo quanto riporta l'Agenzia Bloomberg la terza dose di vaccino garantisce un livello di protezione simile a quello osservato dopo due dosi contro il virus originale e le varianti finora conosciute. (MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA )

 

"A marzo vaccino aggiornato"

approfondimento

Omicron, primi dati Sudafrica: più contagiosa ma meno grave

 

I primi lotti del vaccino Pfizer/BioNTech aggiornato contro la variante Omicron "si

prevede che saranno pronti per la consegna entro 100 giorni" e "potranno essere consegnati nel marzo 2022". Rendono inoltre noto le due aziende in una nota stampa, sottolineando di aver "testato anche altri vaccini specifici per varianti, che hanno prodotto titoli di neutralizzazione molto forti e un profilo di sicurezza tollerabile". 

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24