Depressione post-partum, studio: allattare al seno potrebbe ridurne il rischio

Salute e Benessere
©Ansa

A suggerirlo sono i risultati di una ricerca della Florida Atlantic University, dalla quale è emerso che anche la durata dell'allattamento inciderebbe sull'impatto del disturbo

Allattare al seno ridurrebbe il rischio di depressione post-partum, una condizione che colpisce all'incirca 1 donna su 10 nell'arco dei 12 mesi successivi al parto. A suggerirlo sono i risultati di uno studio condotto dai ricercatori della Florida Atlantic University su un campione composto da 29.685 donne americane che vivono in 26 Paesi.
La ricerca, pubblicata sulle pagine della rivista specializza Public Health Nursing, ha rivelato che la depressione post-partum è un problema di salute che riguarda quasi il 13% del campione a rischio e che le donne che stavano allattando al momento della raccolta dei dati avevano un rischio statisticamente inferiore di depressione post-partum rispetto a quelle che non lo facevano.

I risultati dello studio

Dall'analisi è inoltre emersa una relazione inversa "statisticamente significativa" tra la durata dell'allattamento al seno e il rischio di depressione post-partum: con l'aumentare del numero di settimane in cui le donne allattavano, la loro depressione post-partum diminuiva. "Le donne che soffrono di depressione post-partum (che si verifica entro quattro settimane e fino a 12 mesi dopo il parto), hanno sentimenti di tristezza, ansia e estrema stanchezza", ha spiegato Christine Toledo, autrice senior dello studio, sottolineando che chi sviluppa questa condizione avrebbe il doppio della probabilità di soffrire di ulteriori episodi di questo stesso disturbo nei parti successivi e un rischio superiore del 25% di soffrire di ulteriori disturbi depressivi non correlati al parto fino a 11 anni dopo. Come spiegato sulle pagine dell'ateneo, inoltre, la depressione post-partum aumenta anche la morbilità materna ed è associata a maggiori rischi di malattie cardiovascolari, ictus e diabete di tipo 2. "I risultati di questo importante studio suggeriscono che l'allattamento al seno è un comportamento conveniente e salutare che può ridurre il rischio di una donna per la depressione postpartum", ha commentato Safiya George del Christine E. Lynn College of Nursing.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24