Covid, positivo arcivescovo Babjak: ha celebrato messa in Slovacchia con il Papa

Salute e Benessere
©Ansa

Il vescovo è vaccinato e, come riferisce l’arcidiocesi di Prešov, mostra sintomi lievi della malattia. Babjak è stato presente anche a diversi altri incontri con il Santo Padre

L’arcivescovo metropolita greco-cattolico di Prešov, in Slovacchia, Ján Babjak, che martedì 14 settembre ha concelebrato messa con il Papa, è in quarantena dopo che sabato scorso è risultato positivo al coronavirus Sars-CoV-2. A darne notizia è l’arcidiocesi di Prešov. Venerdì Babjak, vaccinato contro il Covid-19, aveva iniziato a mostrare i sintomi del raffreddore. Come riferisce sempre l’arcidiocesi, il vescovo mostra lievi sintomi della malattia. (LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA - VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Martedì 14 settembre la messa con il Papa

Martedì scorso l'arcivescovo metropolita di Prešov, 67enne, ha concelebrato la Liturgia di Giovanni Crisostomo a Prešov insieme a Papa Francesco durante la visita apostolica del pontefice, e ha partecipato anche a diversi altri incontri con il Santo Padre.
I responsabili dell’arcidiocesi hanno informato la segreteria della Conferenza episcopale slovacca che ha prontamente avvisato il Vaticano, e tutti i vescovi che potrebbero essere stati in contatto con Babjak.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24