Richiamato dal mercato un lotto di gamberi sgusciati e congelati

Salute e Benessere
©Ansa

Il prodotto, commercializzato da un'azienda di Frisa (Ch), è stato "rietichettato con rideterminazione della scadenza a data successiva a quella originale". Pertanto il ministero della Salute invita a “non consumarlo e riportarlo al venditore”

Con un comunicato ufficiale, il ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo di un lotto di "code di gambero indopacifico sgusciato e congelato individualmente" per "rischio microbiologico". Il prodotto, commercializzato dall'azienda Di Battista Food s.r.l., di Frisa (Ch), è stato "rietichettato con rideterminazione della scadenza a data successiva a quella originale".

Il lotto interessato dal richiamo

In particolare, il lotto di produzione interessato dal richiamo è "062", con data di scadenza o termine minimo di conservazione fissato al 4 maggio 2022.
L'alimento, venduto in pacchi di 10 kg costituiti da 20 confezioni da 500 grammi, è stato prodotto da Zhejiang Funday Food Co. Ltd, con sede presso Industrial Park Shangma, Shitang Town Wenling City, Zejiang, in Cina.  
Il ministero della Salute invita tutti i consumatori che hanno eventualmente acquistato il lotto del prodotto indicato a non consumarlo e a restituirlo al venditore.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24