Covid Veneto, Zaia: "Sospendiamo le vaccinazioni. Le dosi non sono arrivate"

Salute e Benessere
©Ansa

Da oggi fino all'arrivo delle dosi necessarie per portare avanti la campagna di vaccinazione, in Veneto si continuerà soltanto con i richiami. Lo ha annunciato il governatore del Veneto, Luca Zaia, intervenendo a "War Room", il format web di Enrico Cisnetto

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha annunciato lo stop delle nuove vaccinazioni anti-Covid nella Regione, per mancanza di dosi. Da oggi, primo aprile, fino all'arrivo delle dosi necessarie per portare avanti la campagna di vaccinazione, in Veneto si continuerà soltanto con i richiami.
"Annuncio che noi, che al momento siamo primi per vaccinazioni, ne facciamo 35 mila al giorno, sospendiamo le vaccinazioni. Nel senso che domani faremo un po' di richiami", ha dichiarato ieri Zaia, intervenendo a "War Room", il format web di Enrico Cisnetto.

Zaia: "Non sono arrivati i vaccini"

approfondimento

Covid, Quando Mi Vaccino? Il calcolatore stima la data di vaccinazione

"Non sono arrivati i vaccini, ci mancano, quindi la macchina perfetta che abbiamo messo in piedi, addirittura con modelli di accesso rapido, diretto, senza prenotazione, in questo momento non riusciamo a garantirla, perché non abbiamo la materia prima", ha poi precisato il presidente del Veneto.
"Martedì ci sono arrivate 83 mila dosi di Pfizer. Considerando che facciamo 35 mila vaccini al giorno, è chiaro che in un paio di giorni li esauriamo", ha proseguito Zaia, durante un'intervista assieme al presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.  

Vaccini Veneto: 5% popolazione ha completato richiami

Stando agli ultimi dati comunicati dalla Regione (aggiornati al 31 marzo), sono 245.316 le persone che in Veneto hanno completato il ciclo di vaccinazione anti-Covid, ovvero il 5% della popolazione della Regione. Sono, invece, 623.005 (12,8%), i soggetti quelle che hanno ricevuto una sola dose.
In totale, dallo scorso 27 dicembre in Veneto sono state somministrate 868.537 dosi di vaccino anti-Covid, l'87,4% di quelle a disposizione. Nella giornata di ieri, sono state fatte 35.464 inoculazioni, delle quali 30.321 di prime dosi, e 5.116 di richiami. Quanto agli over 80, il  65,1% del totale nella Regione ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Secondo la Regione, nel periodo 8-29 marzo, il Veneto è al primo posto tra le regioni più popolose, per numero di vaccinazioni giornaliere, con 391 ogni 100mila abitanti.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24