Covid, vaccino Moderna costerà ai governi da 21 a 31 euro a dose

Salute e Benessere

L'amministratore delegato Stephane Bancel rivela il possibile prezzo. E spiega che varierà a seconda del numero di dosi acquistate. In dirittura d'arrivo l'accordo con la Comissione europea

Moderna farà pagare ai governi il suo vaccino anti Covid, risultato efficace al 94,5%, un prezzo tra i 25 e i 37 dollari, ovvero tra i 21 e i 31 euro, per dose. Lo ha dichiarato l'amministratore delegato di Moderna, Stephane Bancel, in un'intervista al Welt am Sonntag. Il prezzo, che varierà a seconda del numero di dosi acquistate, è "ragionevole" a giudizio di Bancel, considerando quanto costi alla sanità pubblica il trattamento dei pazienti Covid.

Venti milioni di dosi entro fine anno

approfondimento

Covid, le differenze tra il vaccino di Moderna e quello di Pfizer

Bancel prevede anche di chiudere tra "pochi giorni" l'accordo con la Commissione Europea per la fornitura del vaccino e di produrre 20 milioni di dosi del vaccino entro la fine dell'anno, delle quali una "piccola parte" sarà disponibile in Europa una volta conclusa l'intesa con Bruxelles.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24