Olio di sesamo tostato proveniente da Singapore richiamato da mercato

Salute e Benessere

Il Ministero della Salute ha diramato una nota ufficiale in cui comunica il richiamo del prodotto per la presenza, oltre i limiti di legge, di sostanze potenzialmente cancerogene (idrocarburi aromatici policiclici)

Il Ministero della Salute, con un comunicato ufficiale, ha richiamato dal mercato l’olio di sesamo tostato del marchio “Oh Aik Guan”, commercializzato da Taico Snc e prodotto da Oh Aik Guan Food Industrial PTE LTD: La sede dello stabilimento dell’olio, il cui lotto interessato dal provvedimento è in tanica da 5 litri con scadenza 22/05/2022, corrisponde all’indirizzo 54, Senoko Drive, 758234, Singapore. Il motivo del richiamo è la presenza, oltre i limiti di legge, di PAH (o IPA in italiano), ovvero idrocarburi aromatici policiclici.

Il lotto interessato

Nel comunicato, gli esperti del Ministero, invitano tutti coloro che sono in possesso di questo lotto in magazzini o negozi, di bloccarne immediatamente la vendita e l’utilizzo. Se si è distribuito l'olio a terzi, recita ancora la nota, è fortemente consigliato che questi vengano informati tempestivamente. “Siete pregati inoltre di contattarci per informarci sul quantitativo in giacenza e concordare un rientro e/o rimborso del prodotto”, si legge nel comunicato. In basso a destra è anche presente il timbro dell’azienda che ha commercializzato il prodotto, ovvero Taico Snc, con sede operativa in via Breda 32/9 a Burolo (Torino).

Cosa sono gli IPA

Come segnala proprio il Ministero della Salute in un opuscolo del 2015, gli idrocarburi aromatici policiclici (IPA o PAH dall’inglese polycyclic aromatic hydrocarbons) sono un ampio gruppo di composti organici, per lo più non volatili, che nell'aria indoor si trovano in parte in fase di vapore e in parte assorbiti su particolato. Le sorgenti principali sono le fonti di combustione, quali caldaie a cherosene, camini a legna e il fumo di sigaretta. Importati emissioni di IPA si verificano anche in occasione di cottura di cibi alla griglia. Gli IPA, spiegano ancora gli esperti, appartengono ad un gruppo di sostanze risultate dotate di attività cancerogena/mutagena. In particolare possono provocare tumori cutanei per contatto e tumori polmonari per via respiratoria. Essendo una classe di composti contenenti agenti cancerogeni, il Ministero raccomanda di mantenere il livello di concentrazione il più basso possibile.  

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.