Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Donne più forti degli uomini nel dolore, lo ricordano meno

Mal di testa (Getty Images)
1' di lettura

Gli individui di sesso femminile sono soggetti a un livello minore di stress quando sottoposti a un’esperienza dolorosa provata in passato. È emerso da uno studio canadese della McGill University 

Le donne reagiscono al dolore in modo differente rispetto agli uomini: ricordano meno chiaramente le esperienze dolorose e sono soggette a un livello minore di stress quando si ripresenta.
È quanto emerso da uno studio condotto da un team di ricercatori canadesi della McGill University e dell'Università di Toronto che ha analizzato la sensibilità al dolore di topi e uomini, riuscendo a scovare profonde differenze tra i sessi.

L’esperimento sui topi

Per compiere lo studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, gli esperti hanno studiato nel dettaglio l’ipersensibilità al dolore nei topi.
Per farlo hanno valutato il grado di sofferenza a seconda della velocità impiegata dagli animali per allontanarsi dalla fonte di calore che provocava loro un leggero dolore.
Hanno succestivamente testato un’esperienza dolorosa più intensa alzando il livello del calore. Gli esemplari di sesso maschile che hanno riprovato il dolore nello stesso ambiente utilizzato precedentemente, hanno reagito con una risposta più acuta allo stimolo termico, rispetto alle femmine.
Inoltre, la reazione è stata più intensa di quella attuata dagli esemplari dello stesso sesso sottoposti al test in un luogo differente.
È così emerso che i topi maschi ricordano più chiaramente le esperienze legate al dolore rispetto agli esemplari femmina. Conseguentemente risultano più stressati e sensibili quando posti nel luogo in cui hanno provato la sofferenza. Per confermare la loro ipotesi gli esperti hanno bloccato la memoria dei topi, iniettando loro uno specifico farmaco prima di sottoporli nuovamente all’esperienza. In questo ulteriore specifico test la reazione è stata similare a quella registrata nel primo esperimento.

Test sugli uomini

“Abbiamo trovato queste sorprendenti differenze nei livelli di stress tra topi maschi e femmine, così abbiamo deciso di estendere l'esperimento agli umani per vedere se i risultati fossero simili”, spiega Jeffrey Mogil, ricercatore dello studio.
Nei test sugli esseri umani, i ricercatori hanno valutato la risposta a esperienze di dolore provocate dal riscaldamento di un avambraccio. Sono così riusciti a individuare le stesse differenti reazioni tra gli uomini e le donne. “Siamo rimasti sconvolti quando abbiamo visto che sembravano esserci le stesse differenze”, spiega Mogil.
I risultati della ricerca saranno preziosi nei futuri studi atti allo sviluppo di nuove terapie contro alcune forme croniche di dolore.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"