Oms, ambiente domestico di qualità fondamentale per la salute

Salute e Benessere
Foto di archivio (Getty Images)

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha diffuso alcune linee guida per mantenere alta la qualità ambientale della propria abitazione. Una casa salubre può salvare vite 

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità (Oms) ha divulgato alcune linee guida per vivere in una casa salubre e ridurre i rischi per la salute degli inquilini. Mantenere alte le condizioni e la qualità del posto in cui si vive, infatti, è fondamentale per evitare l’insorgere di malattie respiratorie come l’asma ed evitare patologie cardiovascolari, lesioni, malattie mentali e infettive, quali tubercolosi, influenza e diarrea.

Una casa in ottime condizioni può salvare vite

Il documento dell’Oms sottolinea che, migliorando le condizioni ambientali della propria abitazione, si possono salvare vite e prevenire malattie, oltre a ridurre la povertà e mitigare l'impatto del cambiamento climatico. In particolare, a risentire maggiormente di una scarsa qualità dell’ambiente domestico sono gli individui più deboli e che al suo interno ci trascorrono più tempo, come anziani, bambini e disabili. Seguire gli accorgimenti diffusi dall’Oms è importante anche in prospettiva futura, in quanto, secondo le stime dell’organizzazione, entro il 2050 la popolazione cittadina raddoppierà e, di conseguenza, anche il numero di individui soggetti ai rischi derivanti da un contesto abitativo insalubre.

Indicazioni per rendere salutare la propria abitazione

Le raccomandazioni compilate dall’Oms spiegano come agire su spazi inadeguati o sovraffollati e illustrano come evitare temperature interne troppo basse o eccessivamente alte. Ad esempio, nelle zone caratterizzate da un clima freddo, una temperatura interna sicura per proteggere dagli effetti del freddo dovrebbe essere almeno di 18°, mentre nelle aree più torride vanno adottate strategie per evitare un’esposizione eccessiva al calore. Inoltre, le linee guida mettono in guardia sui pericoli di lesione e suggeriscono alcuni metodi per facilitare l’accesso e la mobilità alle persone con disabilità tra le mura domestiche. Nel documento si indicano diversi interventi migliorativi da adottare per alzare il livello di benessere, come per esempio installare isolanti termici efficienti e sicuri per migliorare la temperatura interna, diminuire il consumo di energia e ridurre le emissioni di carbonio. Infine, sono riportate indicazioni sulla qualità dell'acqua e dell’aria e su come prevenire conseguenze negative causate da elementi non salutari, come il rumore nel vicinato o la presenza di amianto, piombo, fumo di sigaretta e radon.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.