Giornata Mondiale della Salute Mentale, dedicata ai giovani

Salute e Benessere
Adolescenti (Getty Images)
1-smartphone-adolescenti-te

Secondo i dati raccolti dall’ISTAT, il 10% degli adolescenti si dichiara insoddisfatto della propria vita, lamentando problemi nelle relazioni con gli amici e con la famiglia, oltre a delle condizioni di salute non ottimali

Il 10 ottobre si celebra la Giornata Mondiale della Salute Mentale, volta a promuovere la conoscenza in questo ambito e tutte quelle iniziative atte al raggiungimento del benessere psicologico.
Quest’anno la ricorrenza è dedicata ai giovani.
Gli psichiatri, in occasione di questa giornata, vogliono sensibilizzare gli adolescenti e le loro famiglie ricordando di non sottovalutare alcun sintomo che potrebbe indicare la presenza di una patologia di questo genere.

Depressione, particolarmente diffusa tra i giovani

Il 50% delle patologie psichiche inizia all’età di 14 anni. Il più delle volte, però, la mancata diagnosi di queste ultime ne impedisce un corretto trattamento. Il disturbo mentale maggiormente diffuso tra gli adolescenti è la depressione.
I giovani italiani di età compresa tra i 12 e i 25 anni sono circa 8 milioni e 200 mila. Secondo i dati raccolti dall’ISTAT, il 10% di questi si dichiara insoddisfatto della propria vita, lamentando problemi nelle relazioni con gli amici e con la famiglia, oltre a delle condizioni di salute non ottimali. Questo dato dovrebbe attivare un campanello d’allarme nella popolazione italiana. L’insoddisfazione, l’ansia e la presenza di forme depressive nei primi decenni di vita sono un chiaro segnale di una diffusa difficoltà emotiva tra i giovani.
"Stiamo parlando di una platea ampia di ragazzi su cui sarà costruito il nostro futuro. Non possiamo non chiederci quindi come incidano le trasformazioni sociali e tecnologiche sulla salute psichica dei giovani”, commenta Claudio Mencacci, past president Sip (Società italiana di psichiatria).

‘La salute mentale del terzo millennio’

Per fare luce su tutti quei fattori che possono contribuire allo sviluppo delle patologie psichiche nei giovani, l’OMS ha deciso di dedicare la Giornata Mondiale della Salute Mentale proprio agli adolescenti. Gli psichiatri del Sip, inoltre, terranno un congresso a Torino (13-17 ottobre) nel quale discuteranno del ruolo delle trasformazioni sociali e tecnologiche sulla salute dei giovani (‘La salute mentale del terzo millennio’).
“È evidente che vi siano dei rischi specifici a cui i ragazzi di oggi sono particolarmente esposti e che potranno portare a conseguenze sul loro benessere psichico futuro”, sottolinea il Dottor Mencacci.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.