Diabete e sarcopenia, scoperto l’enzima che protegge i muscoli

Salute e Benessere
Laboratorio (Getty Images)
laboratorio_getty

I ricercatori dell’Università di Tor Vergata hanno svelato una nuova proprietà dell'enzima perossiredossina-6, già noto per la sua capacità di monitorare la glicemia 

Un recente studio condotto da un team di ricercatori italiani ha svelato una nuova proprietà di un enzima già noto per la sua capacità di monitorare la glicemia: perossiredossina-6 (Prdx6) è in grado di proteggere dalla sarcopenia diabetica.
Quest’ultima è un processo fisiologico che consiste nel declino neuromotorio dell’organismo, con conseguente perdita della massa muscolare e della forza. È responsabile di un’alterazione delle capacità motorie e può compromettere l’autonomia di movimento. I pazienti che ne soffrono lamentano perdita dell’equilibrio, riduzione della frequenza del passo e varie difficoltà nello svolgere alcune azioni quotidiane, quali sollevare i pesi e salire o scendere le scale.

La perossiredossina-6 e il suo ruolo nei muscoli

La sarcopenia diabetica è comune tra gli individui con diabete di tipo 2, spesso associata a una vera e propria malattia dei muscoli, la miopatia diabetica. Entrambe le condizioni patologiche sono determinate dallo stress ossidativo, responsabile del deterioramento muscolare e collegato all’inibizione della capacità rigenerativa propria delle fibre dei muscoli, che a loro volta non vengono più prodotte e rinnovate dalle cellule progenitrici 'di scorta'.
La ricerca, condotta dall’Università di Tor Vergata e presentata in occasione del congresso dell'Associazione europea per lo studio del diabete (Easd) con un travel grant della Società Italiana di Diabetologia (Sid), ha dimostrato l’esistenza di un enzima in grado di proteggere i muscoli dallo sviluppo della sarcopenia diabetica, la perossiredossina-6.
"La rilevante novità scientifica di questo studio è il ruolo fondamentale che la Prdx6 svolge nei meccanismi responsabili dell'insorgenza della sarcopenia”, commenta Francesca Pacifici, endocrinologa all'Università Tor Vergata.

Nuovo terapie per prevenire la sarcopenia diabetica

La scoperta potrà essere determinante, in futuro, per lo sviluppo di nuove terapie atte a prevenire la sarcopenia diabetica.
“La perossidossina 6 può essere considerata un nuovo target terapeutico per prevenire la sarcopenia in soggetti con malattie metaboliche ed in particolare il diabete", spiega Davide Lauro, Ordinario di Endocrinologia all'Università di Tor Vergata.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24