Pianificare il tempo libero in vacanza non farebbe bene

Salute e Benessere
Foto archivio (ANSA)
spiaggia-rimini-ansa

Secondo uno studio, condotto da un team dell'Ohio State University's Fisher College of Business e della Rutgers Business School, organizzare le proprie vacanze estive non sarebbe consigliabile 

Pianificare le giornate nel minimo dettaglio può aiutare a organizzare meglio il tempo a propria disposizione. Secondo uno studio, condotto da un team dell'Ohio State University's Fisher College of Business e della Rutgers Business School, pubblicato su Current Opinion in Psychology, però, dettagliare anche il proprio tempo libero non sarebbe affatto consigliabile. Stando a quanto riferiscono le studiose che hanno svolto la ricerca, Selin Malkoc e Gabriella Tonietto, in buona sostanza, pianificare le vacanze estive sarebbe anzi del tutto deleterio.

I consigli per godersi il tempo libero

Per cercare di non guastarsi le tanto agognate ferie, dalle studiose arrivano tre suggerimenti chiave. Il primo è quello di iniziare a pianificare in maniera un po' più approssimativa. In uno studio pubblicato circa un anno fa, infatti, Malkoc e Tonietto avevano scoperto come calendarizzare le attività che si svolgono nel tempo libero le renda assolutamente meno divertenti. La rigidità dei tempi di inizio e di fine, infatti, possono compromettere la natura libera dell’attività preferita. "Nel momento in cui si mettono dei limiti su un'attività divertente, si sta perdendo un po’ del suo divertimento", evidenzia Malkoc.
Il secondo suggerimento è quello di evitare di pianificare lo svolgimento di un'attività ricreativa, anche qualora si trattasse di un altro evento piacevole. L'ultimo, ma non certo per importanza, è quello di concentrarsi sul momento che si sta vivendo. Sapere che ci sono delle attività imminenti può infatti ridurre il piacere del momento.

Come si combatte lo stress della vacanza

Può anche capitare che, però, siano proprio le ferie a generare stress. La partenza, infatti, rappresenta per molti italiani una delle principali fonti di ansia, a dimostrazione di come, talvolta, staccare la spina sia più facile a dirsi che a farsi. Per evitare tali preoccupazioni, basta osservare una serie di consigli suggeriti da lastminute.com, noto brand europeo dedicato ai viaggi. Il primo è suddividere con i compagni di viaggio i compiti relativi alla pianificazione. Il secondo, poi, è quello di dimenticarsi dell'orologio, dedicando il giusto tempo alle attività preferite, e delle e-mail. Il modo migliore per lasciare in ufficio i problemi lavorativi è quello di impostare una risposta automatica.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.