Paperelle di gomma per il bagnetto, rischio funghi e batteri

Uno studio ha messo in luce la proliferazione di batteri in questi giocattoli di plastica spesso usati durante il bagnetto (Getty Images)
2' di lettura

Uno studio lancia l'allarme: i giocattoli di plastica potrebbero essere veicolo di batteri e funghi, mettendo in pericolo la salute dei bambini

Le paperelle di gomma usate per il bagnetto dei bambini sarebbero un ricettacolo di batteri. A lanciare l'allarme uno studio pubblicato su Biofilms and Microbiomes, che mette in evidenza come i bagni caldi e umidi possono favorire lo sviluppo di batteri e funghi.

Lo studio

Gli esperti dell Swiss Federal Institute of Aquatic Science and Technology e della Swiss Federal Polytechnic School, in collaborazione con l'Università dell'Illinois, hanno condotto alcuni esperimenti con giocattoli usati e nuovi, esponendoli per 11 settimane ad acqua pulita o sporca del bagno, contaminata con sapone e fluidi corporei. I dati raccolti alla fine dell'osservazione hanno evidenziato tra i 5 e i 75 milioni di cellule per centimetro quadrato.

I batteri osservati

A destare maggiore preoccupazione sono le specie fungine, rilevate in quasi il 60% dei giocattoli usati e in tutti quelli di controllo nell'acqua sporca. Inoltre, batteri potenzialmente patogeni sono stati identificati nell'80% degli oggetti osservati. Tra questi, presenti anche Legionella e Pseudomonas aeruginosa, un batterio spesso implicato nelle infezioni in ospedale.

Elemento chiave: la qualità dei polimeri

Gli esperti mettono in guardia i genitori anche circa i materiali di cui sono fatti questi giocattoli. Infatti, trattandosi spesso di plastica di bassa qualità, questi oggetti rilascerebbero notevoli quantità di composti organici di carbonio. Durante il bagno verrebbero a liberarsi azoto e fosforo, così come batteri forniti dal corpo umano. I batteri e i funghi si moltiplicherebbero all'interno di giochi che i bambini spesso amano usare per spruzzarsi acqua sul viso. Se da un lato gli scienziati sottolineano la potenzialità rafforzativa per il sistema immunitario, dall'altro rimarcano il pericolo di contrarre infezioni agli occhi, alle orecchie e all'apparato gastrointestinale. Inoltre, secondo gli esperti puntare su materiali polimerici più sicuri è la strada da seguire per non privare i piccoli dei loro giocattoli, mettendoli al sicuro dai rischi per la salute.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"