Roma, branco di cinghiali "a spasso" in zona Montespaccato. VIDEO

Lazio

Una decina di esemplari hanno attraversato le vie del quartiere in zona Boccea, alle 8.15 del mattino, orario in cui i bambini vanno a scuola. La denuncia arriva dal consigliere regionale leghista Daniele Giannini che accusa: "La città ormai è una giungla"

ascolta articolo

Un branco di cinghiali che scorrazza a Montespaccato, in zona Boccea, a Roma, intorno alle 8.15 di mattina, proprio mentre i bambini vanno a scuola. E' quanto si vede in un video diffuso dal consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini e ricevuto da alcuni residenti della zona. "Un enorme branco di cinghiali adulti, composto da almeno dieci elementi, ha attraversato il quartiere di Montespaccato, a Boccea, passando davanti a un ufficio postale e non lontano dall'ingresso di alcune scuole, in pieno orario di entrata dei bambini. La città di Roma Capitale ormai è una giungla a cielo aperto" scrive il consigliere in una nota.

"La città è invasa, fallite le politiche di contenimento"

approfondimento

Roma, alcuni ingressi di Villa Pamphilj chiusi "causa cinghiali"

"Diversi residenti preoccupati - prosegue - ci hanno inviato foto e video che ritraevano gli ungulati, tutti di grosse dimensioni e in marcia a forte velocità, transitare attorno alle otto del mattino su via di Vallelunga, una delle strade principali del popoloso quartiere di periferia. Ormai la città è invasa e questi pericolosi avvistamenti non sono più all'ordine del giorno, ma si manifestano anche più volte nella stessa giornata". "Quello a cui siamo dinanzi - conclude Giannini - testimonia ancora di più, se ve ne fosse bisogno, il fallimento completo delle tanto annunciate politiche di contenimento cinghiali di Zingaretti alla Regione Lazio e di Gualtieri al Campidoglio". 

Roma: I più letti