Giornata della Memoria, Liliana Segre: "Bisogna ricordare ogni giorno"

Lazio
©Ansa

"Non può essere una giornata sola per nessuno, ma potete immaginare cosa voglia dire il Giorno della Memoria quando tutti i giorni sono il giorno della memoria per chi quella strada l'ha percorsa", ha spiegato la senatrice a vita alla manifestazione che si è svolta al Ghetto di Roma

ascolta articolo

"Ogni volta che c'è il Giorno della Memoria c'è grande interesse ma a mio modo di vedere è dal 28 in poi che bisogna ricordare". Lo ha affermato la senatrice a vita, Liliana Segre, nel corso del suo intervento alla manifestazione che si è svolta al Ghetto di Roma in occasione della Giornata della Memoria (LE INIZIATIVE A ROMA).

La senatrice a vita Liliana Segre con il Rabbino Capo di Roma, Riccardo Di Segni, alla cerimonia della Giornata della Memoria - ©Ansa

"Tutti i giorni sono il giorno della memoria per chi quella strada l'ha percorsa"

leggi anche

Giorno della Memoria, 2021 anno più antisemita del decennio

"Non può essere una giornata sola per nessuno - ha aggiunto Liliana Segre -, ma potete immaginare cosa voglia dire il Giorno della Memoria, quando tutti i giorni sono il giorno della memoria per chi quella strada l'ha percorsa, per chi ha visto, per chi ha sentito, per chi ha fatto un passo dopo l'altro, una gamba davanti all'altra nella marcia della morte".

 

 


GUARDA ANCHE IL VIDEO SU SKY VOICE: Giorno della Memoria, il dizionario: le parole per non dimenticare

Roma: I più letti