Roma, Forza Nuova: bandiera nazista su bara, in corso perquisizioni

Lazio

Le immagini dei funerali sono state anche riprese da alcuni cittadini affacciati dai balconi e pubblicate su internet

ascolta articolo

Sono in corso dalle prime ore di questa mattina otto perquisizioni domiciliari e personali, nei confronti di soggetti militanti nelle fila del movimento di estrema destra, Forza Nuova. Gli stessi soggetti erano già stati denunciati nei giorni scorsi dai due uffici investigativi per aver concorso nella esposizione del vessillo di matrice nazista, avvenuta nel corso delle esequie della militante Alessia Augello, che si sono svolte presso la chiesa di Santa Lucia a Roma il 10 gennaio scorso. Da quanto appreso, le otto persone sono accusate dalla Procura di Roma di riorganizzazione del disciolto partito fascista, di violazione della Legge Mancino su istigazione a odio e violenza per motivi razziali, etnici e religiosi. 

La vicenda

Le immagini dei funerali sono state anche riprese da alcuni cittadini affacciati dai balconi e pubblicate su internet. In particolare in un video ripreso con un telefonino e pubblicato dalla redazione di Open si intravede una bara con la bandiera nazista fuori dalla chiesa, sulla circonvallazione Clodia a Roma, circondata da persone che rispondono con il braccio teso e il grido "presente!" quando una voce chiama il nome della 44enne defunta. Dopo questo saluto, la bandiera viene tolta dalla bara.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24