Maltrattamenti, picchia la madre: arrestato 23enne a Roma

Lazio

La donna ha riferito che non si è trattato di un episodio isolato, ma di subire percosse e maltrattamenti dall'aprile del 2020

ascolta articolo

Ha picchiato la madre con pugni e schiaffi al culmine di una lite per futili motivi, per questo un giovane di 23 anni a Roma è finito in carcere, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Aggredita dal figlio, la donna è riuscita a chiamare il 112, così i carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno raggiunto l'appartamento e bloccato il giovane. Ai militari la donna ha riferito che non si è trattato di un episodio isolato, ma di star subendo percosse e maltrattamenti sin dall'aprile del 2020.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24