Covid Lazio, 1.493 casi: Roma a quota 720 contagi

Lazio
©IPA/Fotogramma

Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,4%. Il valore Rt a 1.01, più basso del valore nazionale. Nella giornata di ieri oltre 50 mila somministrazioni di terze dosi di vaccino, superiore alla soglia del target"

ascolta articolo

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Oggi nel Lazio su 17.192 tamponi molecolari e 26.258 tamponi antigenici per un totale di 43.450 tamponi, si registrano 1.493 nuovi casi positivi. I casi a Roma città sono a quota 720 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA).

18:20 - D'Amato: "Chi manifesta domani lo faccia rispettando regole anti-Covid"

"Domani nella Capitale sono previste diverse manifestazioni, desidero rivolgere un appello affinché chi manifesta lo faccia nel rispetto dei corretti comportamenti di contrasto alla pandemia indossando la mascherina". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "La nostra Regione ha un valore RT a 1.01 più basso del valore nazionale (1.20), ma comportamenti scorretti possono favorire la curva d'incidenza - aggiunge -. Non facciamo come altre aree del Paese che, per colpa di comportamenti scorretti, ora si ritrovano in zona gialla".

17:00 - Nel Lazio 1.493 casi: Roma a quota 720

"Oggi nel Lazio su 17.192 tamponi molecolari e 26.258 tamponi antigenici per un totale di 43.450 tamponi, si registrano 1.493 nuovi casi positivi (-317), sono 7 i decessi (+3), 727 i ricoverati (+35), 88 le terapie intensive (-5) e +850 i guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,4% - aggiunge - i casi a Roma città sono a quota 720. Valore Rt a 1.01 più basso del valore nazionale. Nella giornata di ieri oltre 50 mila somministrazioni di terze dosi, superiore alla soglia target". Nel raffronto con il 3 dicembre 2020: -31 decessi, -303 casi positivi, -2.506 ricoverati in area medica, -276 ricoverati in terapia intensiva, -68.031 in isolamento domiciliare.

16:20 - D'Amato: "Ieri oltre 50mila somministrazioni terze dosi"

"Ieri c'è stato un record delle somministrazioni delle terze dosi, oltre 50mila, superiore al target del commissario Figliuolo che era a 38mila nella nostra regione e significa che la macchina amministrativa sta girando a pieno regime. È anche importante sottolineare che coloro che stanno facendo la prima dose e non erano vaccinati sono circa 4mila al giorno". Lo ha detto l'assessore alla sanità della regione Lazio, Alessio D'Amato, parlando con i giornalisti a margini di una conferenza nella sede della giunta regionale.

16:12 - D'Amato: "Oggi Rt Lazio a 1.01, più basso del dato nazionale"

"Oggi avremo un Rt a 1.01, più basso del dato nazionale, e questo ci incoraggia ad andare avanti velocemente sulle vaccinazioni e a raccomandare ai cittadini l'uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento. Se questa tendenza venisse confermata nelle prossime settimane significa che avremmo la curva in raffreddamento e cio' non puo' che farci piacere in vista del Natale". Lo ha detto l'assessore alla sanità della regione Lazio Alessio D'Amato, parlando con i giornalisti a margine di una conferenza nella sede della giunta regionale.

15:42 - Ancora positivo al Covid scappa dall'ospedale: denunciato

Ancora positivo al Covid è scappato dall'ospedale a Roma ma è stato sorpreso e denunciato dai carabinieri stazione di Ladispoli. I carabinieri ieri sono intervenuti in un noto esercizio commerciale del centro per un uomo che stava avvertendo un malore. Giunti sul posto con il personale del 118 hanno notato che era vestito solamente con una giacca ed un pigiama. Il 44enne ha ammesso di essersi allontanato dall'ospedale sapendo di essere ancora positivo. Nel tentativo di guadagnare la fuga, aveva pure avuto una breve colluttazione con alcune infermiere che cercavano di trattenerlo. E' stato poi ricoverato nel reparto Covid - 19 dell'ospedale civile San Paolo di Civitavecchia.

10:06 - Vaccini, nel Lazio online prenotazioni per apertura straordinaria di 12 centri

"Sono online le prenotazioni per l'apertura straordinaria dei 12 centri AIOP che si terrà domenica 5 dicembre per un totale di 5 mila somministrazioni disponibili, che si andranno ad aggiungere ai cittadini già prenotati negli altri hub". Così l'Unità di Crisi della Regione Lazio. "Le somministrazioni del vaccino Moderna si svolgeranno nelle seguenti strutture: Nuova Villa Claudia, Villa Aurora, Cristo Re, Tiberia Hospital (Asl Roma 1). Karol Wojtyla hospital, Nuova Itor (Asl Roma 2). Merry House e Policlinico Luigi Di Liegro (Asl Roma 3). INI Gottaferrata e Villa delle Querce (Asl Roma 6). ICOT (Asl di Latina) e INI Veroli (Asl di Frosinone). Possono accedere tutti (over 18) fino ad esaurimento delle diponibilità previa prenotazione sul portale regionale", aggiunge l'Unità di Crisi regionale.

08:57 - Vaccini, controlli Nas nel Lazio: una decina di medici denunciati 

Una quarantina di accertamenti tra le province di Frosinone e Latina che hanno portato al deferimento di una decina tra medici e farmacisti che erano al lavoro nonostante fossero stati sospesi perché non vaccinati. È il bilancio di una serie di controlli dei Carabinieri del Nas nelle due province. Cinque unità del personale sanitario, inoltre, sono state segnalate all'Asl di competenza per l'accertamento dell'inosservanza dell'obbligo vaccinale, "con conseguente sospensione dal diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio". Un segnalato, infine, anche in provincia di Frosinone.

6:56 - Nel Lazio 1.810 nuovi casi su 49.742 tamponi

Ieri nel Lazio su 20.635 tamponi molecolari e 29.107 tamponi antigenici, per un totale di 49.742 tamponi, si sono registrati 1.810 nuovi positivi (+172). Sono quattro i decessi (-4), 692 i ricoverati (-4), 93 le terapie intensive (-3) e +817 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%. I casi a Roma città sono a quota 926.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24