Picchiano coetaneo a Roma, denunciati 3 minorenni

Lazio

Alla vista degli agenti sono fuggiti ma sono stati bloccati poco dopo. Uno di questi, dovrà rispondere anche di resistenza a Pubblico Ufficiale mentre gli altri due, rispettivamente anche di minaccia e oltraggio a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato ai beni dello Stato

Tre giovani sono stati denunciati dagli agenti del commissariato Trastevere per lesioni personali aggravate. Tutti e tre minorenni, sono stati sorpresi, nel corso del servizio di controllo del territorio, a picchiare con calci e pugni un loro coetaneo a Trastevere, al centro di Roma. Alla vista degli agenti sono fuggiti ma sono stati bloccati poco dopo. Uno di questi, dovrà rispondere anche di resistenza a Pubblico Ufficiale mentre gli altri due, rispettivamente anche di minaccia e oltraggio a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato ai beni dello Stato. Sempre nel corso del serrato pattugliamento gli agenti hanno individuato e denunciato per furto di un cellulare un cittadino del Mali di 39 anni. Dopo la segnalazione della vittima ai poliziotti, ai quali ha fornito la descrizione del ladro, questi ultimi lo hanno individuato a piazza Trilussa e bloccato.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24