Elezioni Roma, Michetti: “Proporrò Bertolaso come commissario”

Lazio

"Mi piacerebbe che assumesse un ruolo commissariale per contribuire a risolvere i problemi di Roma”, ha aggiunto il candidato sindaco del centrodestra. Bertolaso: "Se Michetti dovesse vincere e fare una proposta al governo e se il presidente del Consiglio riterrà opportuno che io debba lavorare per la mia città, non mi tirerei certo indietro"

"Mi piacerebbe che Guido Bertolaso assumesse un ruolo commissariale per contribuire a risolvere i problemi di Roma, così come fece con il Governo Berlusconi per risolvere l'emergenza rifiuti a Napoli e con il sindaco Rutelli e il Governo Prodi per organizzare il Giubileo del 2000", ha affermato Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra. (LO SPECIALE ELEZIONI - I RISULTATI A ROMA - IL BALLOTTAGGIO) "Sono problemi aperti anche oggi nella Capitale – ha aggiunto Michetti - che peraltro si trova sull'orlo di una emergenza rifiuti e deve organizzare proprio il Giubileo del 2025. Sono pronto a proporre al Governo il nome di Bertolaso per un incarico istituzionale di questo tipo", ha concluso. 

Bertolaso: "Se devo lavorare per mia città, non mi tiro indietro"

"Michetti è stato molto corretto perché mi ha proposto per un ruolo istituzionale. E dunque, se Michetti dovesse vincere e fare una proposta al governo e se il presidente del Consiglio riterrà opportuno che io debba lavorare per la mia città, non mi tirerei certo indietro". Lo dice Guido Bertolaso dopo l'annuncio di Michetti proporre l'ex capo della Protezione Civile come commissario per i rifiuti e per l'organizzazione del Giubileo del 2025.

"Sono pronto a rifare quello che ho già fatto"

Bertolaso non chiude dunque la porta, anche se lega il suo eventuale ruolo nella capitale ad una scelta del governo. "In tanti mi hanno criticato perché hanno detto che mi sono defilato e non mi sono voluto candidare. La mia priorità assoluta è la mia famiglia - aggiunge - ma non è mai stato vero che non volessi dedicarmi alla mia città. Se il governo mi chiede di dare una mano, non mi tiro certo indietro". "Con Prodi e D'Alema mi sono occupato del Giubileo nel 2000, con Prodi e Berlusconi dei rifiuti. Sono pronto a rifare quello che ho già fatto - dice ancora Bertolaso - lavorare per la mia città non è certo un problema, anzi sarebbe un grande onore e una soddisfazione grande, come una soddisfazione grande è stato mandare a casa la sindaca più inadeguata che ci fosse". "Sono pronto a fare il commissario anche gratis - conclude - come già sto facendo in Lombardia".

Gualtieri: “Del Giubileo parlerò con Draghi”

"Bertolaso commissario? Io guardo alle cose che faremo noi. Incontrerò governo e il presidente Draghi per verificare la governance migliore per il Giubileo. Il modello del 2000 è importante, ma ho deciso di discutere prima con il presidente del Consiglio. Ho già iniziato una quantificazione delle risorse e degli interventi necessari" tanto per "i trasporti e il manto stradale" quanto per "il sociale e l'accoglienza. Siamo intorno ai 2 miliardi", ha invece detto il candidato a sindaco del centrosinistra, Roberto Gualtieri, interpellato a margine di una visita al mercato di Val Melaina sulla proposta di Michetti.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24