Covid Lazio, il bollettino: 314 casi, a Roma 149 contagi

Lazio
©LaPresse

Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,1 per cento. I tamponi eseguiti sono stati oltre 28mila

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio su 10.777 tamponi molecolari e 17.618 tamponi antigenici per un totale di 28.395 tamponi, si registrano 314 nuovi casi positivi. I casi a Roma città sono a quota 149 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA).

18:22 - Green pass, provveditore Lazio: "Usare buon senso in alcuni casi" 

"Procedere secondo buon senso" e "consentire l'accesso" alla scuola anche se il green pass risulta "rosso": è quanto chiede di fare il direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale del Lazio, Rocco Pinneri, in una circolare diffusa alle scuole. In particolare, il provveditore dice di far entrare a scuola chi abbia completato il ciclo vaccinale durante il periodo nel quale i sistemi informativi della Regione Lazio erano sotto attacco da parte degli hacker perchè si tratta di personale che "potrebbe non aver ricevuto il codice del green pass. A queste persone, se dimostrano in altro modo di essere in regola, deve essere consentito l'accesso senza che debbano fare un tampone e in attesa che regolarizzino la situazione con l'aiuto del servizio sanitario regionale". Altro caso per il quale Pinneri dà l'ok all'ingresso nelle strutture scolastiche è a chi abbia ricevuto la prima dose del vaccino, abbia contratto il Covid-19 più di quattordici giorni dopo l'iniezione ed ha ricevuto un green pass della durata di soli sei mesi, che potrebbero essere scaduti. Una circolare del Ministero della salute - spiega il provveditore - informa che, in questi casi, "la schedula vaccinale è da intendersi completata in quanto l'infezione stessa è da considerarsi equivalente alla somministrazione della seconda dose". Sono infatti arrivate al provveditore alcune richieste di chiarimento in merito alle modalità applicative dei decreti legge in materia "che richiedono di possedere e obbligano ad esibire il green pass per accedere alle strutture scolastiche. Le richieste sono varie e tutte riconducibili a casi, per fortuna poco frequenti, nei quali l'applicazione pedissequa delle disposizioni condurrebbe a precludere l'accesso alla scuola a soggetti che, però, hanno una situazione vaccinale regolare e sono in grado di dimostrarlo", conclude Pinneri.

17:44 - Nel Lazio Rt scende a 0,74

"Nel Lazio, grazie alla buona copertura della campagna vaccinale continua la discesa dell'RT, arrivato a 0,74. Scende anche l'incidenza che attualmente è sotto i 40 casi positivi ogni 100mila abitanti. Si tratta di numeri importanti e incoraggianti che confermano la validità della campagna di vaccinazione, anche in relazione a quello che sta accadendo a livello nazionale. Il monitoraggio dei dati della settimana 8-14 agosto pubblicati dalla Fondazione Gimbe riguardanti tutta la Nazione convalidano che questo andamento si sta verificando a livello diffuso in tutta la penisola. In diminuzione, casi, ricoveri ordinari, terapie intensive e decessi in tutta Italia. Altro dato di grande rilievo, sollevato dal monitoraggio settimanale, riguarda l'efficacia del vaccino che da aprile a oggi si conferma elevata nel ridurre i decessi (96,3%) e le forme severe di malattia che necessitano di ricovero in area medica (93,4%) e in terapia intensiva (95,7%).Tutto questo è frutto della campagna vaccinale che prosegue speditamente al solo servizio del benessere dei cittadini e di tutta la comunità. I vaccini sono la strada maestra e servono a mettere in sicurezza il Paese". Lo scrive in una nota l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

17:19 - Vaccini: nel Lazio si prosegue campagna con over 12

La campagna vaccinale nel Lazio prosegue con l'immunizzazione della popolazione over 12, per arrivare all'obiettivo dell'85%. Roma è tra le prime capitali europee per la copertura vaccinale con oltre 3 mln di cicli completati nell'intera area metropolitana. Oggi somministrata la terza dose di richiamo a pazienti che hanno subito un trapianto d'organo solido all'istituto Eastman - Umberto I. Già iniziate ieri le vaccinazioni a Rieti e dal 20 settembre in maniera massiva in tutte le aziende su trapiantati, dializzati e sulle altre categorie inserite nella circolare del ministero della salute nel Lazio.

17:10 - Nel Lazio 314 casi, a Roma 149 contagi

Nel Lazio su 10.777 tamponi molecolari e 17.618 tamponi antigenici per un totale di 28.395 tamponi, si registrano 314 nuovi casi positivi (-57). Sono 3 i decessi (-3), 433 i ricoverati (-6), 56 le terapie intensive (-3) e 488 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,1%. I casi a Roma città sono a quota 149. Cala l'Rt a 0,74 e scende l'incidenza sotto i 40 casi su 100mila abitanti.

15:44 - Ostia, il 18 settembre Notte Bianca delle vaccinazioni 

Sabato 18 settembre, alle 18, sarà inaugurato il nuovo Punto di Informazione Turistica sul lungomare Toscanelli ad Ostia. Ospiterà la sede della Pro Loco Ostia Mare di Roma, e sabato sera, a partire dalle 22, la "Notte Bianca delle vaccinazioni". Il manufatto in piazza Anco Marzio tornerà, infatti, ufficialmente operativo, dopo anni. "Come Pro Loco - racconta il presidente Antonio Ricci - ci siamo avventurati in un' impresa in cui crediamo fermamente, dopo essere stati gli unici partecipanti ad un bando pubblico indetto da Municipio Roma X che prevede, tra l'altro, un affitto mensile e la ristrutturazione a spese dell'affidatario, per sanare una ferita vergognosa e provare a ripristinare una struttura che vogliamo dedicare allo sviluppo del turismo sul mare di Roma. Non vogliamo essere la Pro Loco solo di Sagre e Fiere ma essere protagonisti del rilancio del Mare di Roma, al pari delle Pro Loco di grandi centri turistici nazionali con i quali riteniamo Ostia possa competere". "In quest'ultimo periodo - prosegue Ricci - abbiamo deciso di sostenere gli sforzi messi in atto a livello nazionale e regionale dalla Sanità pubblica, per informare ed incoraggiare i cittadini a vaccinarsi. Un impegno che non è solo formale, il nuovo Punto Informazione Turistico di Ostia (Pit), appena inaugurato verrà utilizzato come "Centro Vaccinale" ospitando la "Notte Bianca" delle vaccinazioni, dove, senza prenotazione si potrà ricevere la prima dose di Pfizer. La vaccinazione sarà curata dalla ASL Rm3 a partire dalle ore 22 di sabato 18 settembre fino alle ore 2 di domenica 19 settembre. Un'iniziativa che rappresenta la prosecuzione di un percorso che ha portato l'Azienda sanitaria insieme alla Pro Loco a stretto contatto con i cittadini, nell'opera di informazione e vaccinazione". In un gazebo attiguo i volontari dell'Associazione Donatori di sangue distribuiranno materiali promozionali per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di aumentare le donazioni di sangue.

15:12 - Vaccini, nel Reatino da oggi terza dose ai dializzati 

Dopo i trapiantati la Asl di Rieti ha avviato oggi la somministrazione della terza dose del vaccino anti-Covid-19 ai pazienti dializzati. E' stata già compiuta, invece, la somministrazione, avviata martedì, della terza dose di richiamo ai primi 40 pazienti trapiantati. Seguiranno circa 900 pazienti immunocompromessi. "L'avvio della nuova fase della Campagna vaccinale della Asl di Rieti prevede - riferisce l'Azienda sanitaria locale del capoluogo sabino -, a partire da lunedì 20 settembre, la sospensione momentanea dell'attività presso l'hub Caserma Verdirosi e l'ampliamento dell'attività dell'hub ex Bosi, con l'istituzione di due nuove linee vaccinali: Moderna e J&J, che si andranno ad integrare alla linea vaccinale già attiva: Pfizer. Le seconde dosi, programmate presso l'hub vaccinale Caserma Verdirosi dal 20 settembre in poi, verranno pertanto destinate all'hub ex Bosi e comunicate direttamente ai cittadini con un sms inviato dalla Asl di Rieti".

13:36 - D’Amato: “700 farmacie coinvolte per terza dose”

"I primi 20 trapiantati pochi minuti fa hanno ricevuto la terza dose di vaccino, i prenotati sono già 150. E' una platea di 12 mila assistiti già noti e contiamo di vaccinarli tutti in 30 giorni. Per gli altri, seguiranno innanzitutto gli over 80 e si proseguirà poi con le stesse modalità di reclutamento del passato. La novità è che la terza dose si potrà fare nelle farmacie: 700 hanno già aderito". Lo ha detto l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, in occasione della partenza delle somministrazioni della terza dose di richiamo all'ospedale Eastman di Roma ai pazienti che hanno subito un trapianto d'organo solido. Per quanto riguarda i numeri delle vaccinazioni nel Lazio "siamo vicini al traguardo dell'85% degli over 12 anni vaccinato", ha aggiunto l’assessore.

13:23 - Zingaretti: “Nel Lazio ormai vicini a 85% vaccinati”

“È partita una nuova fase, il Lazio somministra la terza dose, questa è stata sempre la strategia da noi seguita fin dal primo istante: correre, anticipare gli effetti del virus e quindi, con il vaccino, i possibili rischi. Bisogna aver paura del virus, il vaccino salva dalla morte". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, alI'Istituto Eastman - Centro Vaccinale del Policlinico Umberto I. "Non è un caso che nella nostra regione il tasso di mortalità è inferiore alla media nazionale, i numeri ci dicono che abbiamo salvato 4 mila persone. L'obiettivo a breve è raggiungere lì'85% degli over 12 anni vaccinati. Grazie ai vaccini questo mese di settembre è molto diverso da quello dello scorso anno".

11:30 - Vaccini, Nicola Zingaretti: "Dopo Rieti, terze dosi a Umberto I"

Sono iniziate nel Lazio le somministrazioni della terza dose di richiamo a pazienti che hanno subito un trapianto d'organo solido. Si è partiti dalla Asl di Rieti e questa mattina è stato il turno dell'Istituto Eastman - Centro Vaccinale del Policlinico Umberto I. Presenti alle vaccinazioni il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l'Assessore alla Sanità, Alessio D'Amato, il Presidente del Centro Nazionale Trapianti Prof. Massimo Cardillo, il Direttore generale del Policlinico Umberto I, Fabrizio d'Alba e la Rettrice della Sapienza, Antonella Polimeni. "Dopo la Circolare del Ministero della Salute, le prime somministrazioni delle terze dosi del vaccino Covid sono state effettuate dalla Asl di Rieti su 40 cittadini che hanno subito un trapianto di organo solido e che hanno completato il primo ciclo vaccinale nei mesi scorsi. A partire dal prossimo 20 Settembre si parte in maniera massiva in tutte le aziende su trapiantati e dializzati nel Lazio -spiega Zingaretti- Le vaccinazioni effettuate al Policlinico Umberto I sono state 157 mila, per un totale di 83 mila pazienti, dei quali 6.600 vulnerabili. I pazienti trapiantati ai quali sarà fatta la terza dose campione dal 16 al 21 settembre presso il presidio Eastman saranno 300. I pazienti vaccinati nella prima giornata dedicata alla somministrazione delle terze dosi campione presso il Policlinico Umberto I sono 63 la mattina e 72 il pomeriggio". I vaccini vengono scaglionati su tre poltrone mediche dedicate con un paziente ogni 10 minuti.

7:00 - Nel Lazio 371 casi, Roma a quota 222 contagi

Ieri nel Lazio su 12.501 di tamponi molecolari e 13.206 tamponi antigenici, per un totale di 25.707 tamponi, si sono registrati 371 nuovi casi positivi (+45). Sono sei i decessi (+1) compresi recuperi, 439 i ricoverati (-9), 59 le terapie intensive (-3) e 771 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,4%. I casi a Roma città sono a quota 222.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24