Roma, incendio in un'ex fabbrica di penicillina in via Tiburtina: un ustionato

Lazio
©IPA/Fotogramma

Il rogo è divampato in uno stabile da tempo abbandonato in San Basilio, divenuto rifugio di migranti e senzatetto prima di essere ufficialmente sgomberato

Un grande incendio è divampato ieri sera nella ex fabbrica di Penicillina di Via Tiburtina a San Basilio, a Roma, uno stabile da tempo in abbandono, divenuto rifugio di migranti e senzatetto prima di essere ufficialmente sgomberato. All'interno si trovava però almeno un cittadino di origine nigeriana, ustionato a una gamba.

L’appello degli attivisti di Potere al Popolo

approfondimento

Roma, domato l'incendio in ex fabbrica penicillina di via Tiburtina

Un gruppo di attivisti di Potere al Popolo impegnati nella campagna elettorale per l'elezione del nuovo sindaco ha lanciato l'allarme ricordando di aver sollecitato pochi giorni fa il sequestro e la bonifica della struttura, che a loro dire conterrebbe amianto e rifiuti tossici, "una bomba ecologica sugli abitanti di tutta Roma est".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24