Roma, in tilt il sistema di telecomunicazioni di un ospedale: ipotesi attacco hacker

Lazio

È avvenuto all'azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata tra le più grandi della Capitale. Secondo quanto si è appreso sarebbe scattato l'allarme per l'intrusione di un virus che avrebbe creato danni all'attività della struttura

Attacco informatico nel pomeriggio all'azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata. Secondo quanto si è appreso sarebbe infatti scattato l'allarme per l'intrusione di un virus che avrebbe creato danni all'attività della struttura. Un attacco che sembrerebbe simile a quello che a luglio ha colpito la Regione Lazio. Al lavoro tecnici dell'azienda ospedaliera, tra le più grandi della capitale, e la polizia postale.

L'ospedale: “In corso gli accertamenti”

"Sono in corso da questa mattina accertamenti tecnici al San Giovanni Addolorata a seguito di un attacco informatico di tipo ransomware. I tecnici della sicurezza informatica sono a lavoro, è subito intervenuta la polizia postale e sono state fatte le dovute segnalazioni a tutte le autorità nazionali competenti", spiega in una nota l'ospedale romano. "Sono proseguite le attività di ricovero, ambulatoriali, assistenza e emergenza del pronto soccorso. Le prestazioni di emodinamica, radiologia interventistica e l'attività operatoria si sono svolte regolarmente. Stiamo lavorando alacremente per ripristinare tutte le funzioni nel più breve tempo possibile, garantendo la continuità dell'assistenza ospedaliera", conclude la nota.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24