Due rapine in pochi giorni ad Acilia, identificato il responsabile

Lazio
©IPA/Fotogramma

Si tratta di un pregiudicato 23enne, già sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per reati contro la persona e il patrimonio

In pochi giorni si era reso responsabile di due violente rapine ad Acilia, nell'entroterra di Ostia. I carabinieri hanno identificato e denunciato a piede libero il presunto responsabile, un pregiudicato 23enne già sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per reati contro la persona e il patrimonio.

La denuncia

La settimana scorsa l'uomo, a distanza di pochi giorni, aveva messo in atto le due aggressioni a mano armata: la prima, ai danni di una pensionata, che era stata gettata a terra, colpita con un pugno e rapinata di una collanina in oro; la seconda, nei confronti di un 56enne, aggredito nella notte e derubato del proprio telefono cellulare e di 20 euro. In entrambe le occasioni, armato di coltello, non si era limitato a minacciare le proprie vittime, ma le aveva aggredite con violenza, tanto da rendere necessario l'intervento dei sanitari. I carabinieri hanno subito avviato una serie di accertamenti che li hanno portati, in breve tempo, sulle tracce del rapinatore, riconosciuto quale autore dei reati.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24